Ai giovani chef è andata la cucina mediterranea

Risparmi energetici nel riscaldamento domestico

È in cantiere la nuova edizione di Progetto Fuoco 2002, Mostra di impianti ed attrezzature per la produzione di calore ed energia dalla combustione di legna, l’unica fiera in Italia, e una delle poche in Europa, dedicata interamente camini, stufe e caldaie a legna. La rassegna che si svolge nella Fiera di Verona (dal 21 al 25 Marzo 2002) si è rivelata un grande successo, sin dalla seconda edizione, per l’elevato numero di espositori che si è concretamente tradotto nella partecipazione di 220 aziende (60 straniere) provenienti da 13 paesi, e di visitatori (oltre 20.400 nell’ultima edizione). La manifestazione veronese viene organizzata dalla PMT con la collaborazione del CEAR, (Consorzio Energia Alternativa per il Riscaldamento) e del ASSO.CO.S.MA. (Associazione Costruttori Stufe in Maiolica) e ANFUS (Associazione Nazionale Fumisti e Spazzacamini) e il patrocinio dei Ministeri competenti a conferma dell’interesse dell’ambiente pubblico per i temi trattati dalla mostra. Su una superficie di 20.000 mq, gli operatori professionali e un pubblico attento potranno avvicinare le più moderne tecnologie applicate ai sistemi più antichi di produzione energetica: camini, stufe, termocucine e riscoprire tutti i vantaggi di un riscaldamento naturale, pratico ed economico. L’abbinamento di un antico sistema di riscaldamento alle nuove tecnologie si traduce in interessanti forme di risparmio, di benefici per la salute e per l’ambiente. Fondamentale per l’esito della rassegna, la possibilità di mettere in funzione camini e stufe grazie al nuovo impianto di aspirazione fumi che, su richiesta della PMT, la Fiera di Verona ha installato nel proprio quartiere fieristico.

Ai giovani chef è affidata la cucina mediterranea
Andria (Bari) diventerà (dal 25 ottobre al 3 novembre 2001) il centro della gastronomia mediterranea dove si potranno gustare i piatti più della tradizione culinaria italiana e internazionale e si trasformerà in un palcoscenico per 14 promesse della cucina mondiale che cercheranno di aggiudicarsi il titolo della III edizione del Concorso Internazionale per Giovani Cuochi del Mediterraneo, QOCO. Si tratta di una sfida che all’omologazione dei sapori contrappone la valorizzazione dell’olio extravergine d’oliva come salvaguardardia della tradizione culinaria del mediterraneo.

Festival della polenta
La polvere bellissima come oro, nutriente e sana è al centro delle manifestazioni che si terranno dal (28 al 30 settembre) a Trento. Tra le specialità polenta con goulasch e fagioli conditi alla trentina e gelato alla polenta. In occasione visite guidate al Museo degli Usi e Costumi della gente Trentina a San Michele all’Adige (Trento) e a un antico mulino recuperato. Per informazioni: APT Trento: 0461984508.

Condividi

Utilizziamo i cookie per offrirti la migliore esperienza sul nostro sito web.
Puoi scoprire di più su quali cookie stiamo utilizzando o come disattivarli nella pagine(cookie)(technical cookies) (statistics cookies)(profiling cookies)