360 Gradi

In ogni angolo della casa

Stanza per stanza è possibile personalizzare le pareti della casa con stampe, quadretti, poster e ricordi speciali… da mettere in cornice. E’ indubbio infatti che i locali sono più accoglienti quando contengono dei quadri; non è necessario che siano dei costosi originali, le riproduzioni di quadri d’autore ed i poster possono avere un effetto altrettanto attrattivo ed artistico. Che si tratti di un cimelio di famiglia o di un economico poster, un quadro bisogna posizionarlo in modo tale da essere agevolmente visto ed apprezzato. Inoltre, non è solo indispensabile appendere un quadro al giusto livello d’altezza, ma anche relazionarlo piacevolmente ad ogni altro dettaglio d’arredo o architettonico.

Quando l’ambiente è arredato con mobili dallo stile country, la cucina diventa ancora più caratteristica se abbellita con stampe di pappagalli dalle piume variopinte.

Piccoli o grandi, classici o moderni; i quadri appesi in cucina devono saper dialogare in armonia con l’arredo di questo ambiente. La fusione che così si crea compone un unico ed omogeneo equilibrio estetico.

1. I quadri che ritraggono immagini di frutta e farfalle sono una soluzione vivace per dare un tocco di freschezza all ’intera cucina. Lo sfondo bianco dei quadri si contrappone piacevolmente all’azzurro della parete.
2. Allineate sopra una bassa credenza trovano l’ideale collocazione delle stampe di fiori e di piante dalla raffinata e formale eleganza.
3. Il calore del ciliegio americano dei mobili della cucina viene valorizzato ulteriormente dal bianco e nero delle fotografie appese alla parete i quadri in cucina i quadri in cucina

La sala da pranzo è il locale della casa in cui ci si trattiene comodamente seduti con gli ospiti per dialogare e per cenare. E’ perciò anche il luogo in cui bisogna avere maggior cura nella scelta e nel posizionamento dei quadri.

1. L’arancione delle cornici richiama la tinta solare delle pareti e ravviva il bianco candido dei tessuti in merletto. Il livello ideale per posizionare un quadro è esattamente a metà fra il campo visivo di una figura posta a sedere e quello percepito da una persona in posizione eretta.
2. I quadri con immagini in bianco e nero aggiungono un tocco delicato alla stanza senza interferire con l’appeal semplice dell’arredamento.
3. La parete leggermente in ombra di questa sala da pranzo viene valorizzata dalle dimensioni dei dipinti appesi alle pareti. I colori dei fiori ritratti nei quadri creano volutamente un effetto di contrasto con il giallo delle pareti e del camino.
4. Il camino acceso cattura l’attenzione e diventa il punto focale di una stanza. E’ importante quindi valorizzarlo con un simmetrico assortimento di oggetti e di quadri. Un’alternativa creativa è quella di sfruttare la mensola del camino per appoggiarci sopra i quadri senza dover forare le pareti.
5. Un gruppo di dipinti dalla varietà di soggetti e di effetti cromatici riempie quasi totalmente la parete di questa moderna sala da pranzo. Tre quadri sono allineati seguendo un’immaginaria linea orizzontale inferiore, mentre gli altri due quella superiore. I colori dei dipinti richiamano quelli scelti per i mobili della stanza.

Le immagini da pagina 22 e i relativi testi sono tratti dal prestigioso volume: “Finishing Touches”, che con splendide immagini presenta soluzioni per arricchire la vostra casa con speciali dettagli. © Ward Lock Limited

1. La sistemazione di questo dipinto è curata in ogni dettaglio dalle scelte cromatiche dei vasi, al posizionamento della lampada, fondamentale per un’adeguata illuminazione del quadro.
2. La cornice di questo quadro è allineata perfettamente alla superficie del tavolo e al bordo superiore del mobile da cucina.
3. Un radiatore sapientemente nascosto da lastre marmoree funge da appoggio ideale per i propri ricordi di viaggio. Il quadro completa magistralmente l’effetto scenografico ottenuto.
4. Un quadro dalle grandi dimensioni e dai colori solari posto alle spalle del divano in tessuto chiaro, impregna l’atmosfera di eleganza informale. Il dipinto si offre allo sguardo privo di cornice come semplice nutrimento all’inedito sviluppo progettuale della stanza.
5. Posto nel cuore della casa questo camino è caratterizzato da un’imponente suggestione edoardiana (ovvero del regno di Edoardo VII). Gli oggetti etnici e il quadro dallo stile moderno sono stati scelti per dosare saggiamente storia e modernità, opulenza e semplicità, forme composte e pezzi esuberanti. Un singolo quadro, che sia un capolavoro d’arte o un ricordo dal grande valore affettivo è il protagonista della stanza, attorno a cui ruotano gli altri elementi d’arredo.

Una valida alternativa ai quadri bidimensionali può essere quella di incorniciare le collezioni di pipe, maschere, cappelli, piatti, attrezzi da cucina o da lavoro… creando in tal modo quadri che si estendono su più volumi, che evocano un’enfasi teatrale e che permettono di esibire delle graziosissime raccolte
di oggetti personali.

Una giusta sistemazione dei quadri può dare nuova vita agli angoli vuoti della casa, creando spazi di grande valenza artistica.

1. Lo charme dispositivo di questi quadri floreali è solo all’apparenza casuale. La collocazione è studiata in base alla posizione del quadro centrale.
2. Bianco e nero, ravvivato dal tocco rosso acceso dei fiori: un angolo in cui i quadri si inseriscono armoniosamente.
3. Un angolo di stanza che colpisce per il raffinato rapporto fra i colori-soprattutto il nero, il beige e l’avoriogiocato dal pavimento alle pareti, dal rivestimento della poltroncina al quadro che ritrae la prospettiva di una villa con giardino.
4. Questa stanza imita lo stile delle grandi terrazze con piscina. E’ solo un’illusione. La finestra della terrazza si affaccia in realtà su un realistico trompe d’oeil. Un modo per vivere anche a casa, la vacanza secondo tempi non obbligati e in piena libertà.

1. Cornici, stampe sbiadite dal tempo, medagliette in ottone, quadretti intagliati nel legno… una panoramica bizzarra ed eterogenea di oggetti che dà vita ad un colto ed intelligente eclettismo. All’interno della composizione è semi-nascosto anche un termostato per regolare la temperatura.
2. Gli oggetti di piccole dimensioni spesso si notano meglio se sono raggruppati assieme, come nel caso di pipe, piattini per i dolci, chiavi antiche o monete.
3. Le storie segrete di un mondo antico in bianco e nero possono essere raccontate, creando sul muro un piccolo album di memorie e di emozioni.
4. Le pareti di questa stanza sono state abbellite con quadri e cornici recuperate da un passato ricco di storia e di tradizioni. Il tutto ha uno stile originale e misurato.
5. Un gioco di luci e di ombre abbraccia quest’angolo di stanza, abbellito unicamente con quadri, vasi e cornici.

Condividi

Utilizziamo i cookie per offrirti la migliore esperienza sul nostro sito web.
Puoi scoprire di più su quali cookie stiamo utilizzando o come disattivarli nella pagine(cookie)(technical cookies) (statistics cookies)(profiling cookies)