PENSARE

I VINCITORI delle prime 5 Edizioni – Richard Meier 2004

III EDIZIONE – 4 OTTOBRE 2004

Roma ITALIA
Richard Meier

Il Consiglio di Amministrazione della Fondazione Frate Sole, sentito il parere del Comitato Scientifico, ritiene di conferire all’Arch. Richard Meier il Premio Internazionale di Architettura Sacra FRATE SOLE nella sua terza edizione – 4 ottobre 2004 – per la realizzazione della chiesa di Dio Padre Misericordioso in località Tor Tre Teste in Roma.
In essa si ravvisano qualità espressive di valori mistici, armonia e bellezza delle forme. Originalità e forza creativa nella concezione architettonica conferiscono all’edificio un’alta atmosfera di spiritualità.
Con questo riconoscimento si vuole anche premiare la coraggiosa e appassionata ricerca innovativa che ha raggiunto risultati di grande valore tecnico ed estetico.
Pavia, 4 ottobre 2004http://pro.dibaio.com/meier-dives-misericordia

La chiesa Dives in Misericordia, progettata dall’architetto Richard Meier per il quartiere Tor Tre Teste a Roma.
Vista esterna dall’alto; vista interna assiale verso l’altare.
La maggiore delle tre “vele” in cemento bianco che la caratterizzano. (Foto Archivio Di Baio Editore)

Chiesa Dives in Misericordia a Roma. Il presbiterio con l’altare, l’ambone, la sede presidenziale (foto Archivio Di Baio Editore).
L’Arch. Richad Meier riceve il Premio FRATE SOLE dalle mani di p. Costantino Ruggeri (4 ottobre 2004). (Foto Fondazione Frate Sole)

Premio internazionale di Architettura Sacra FRATE SOLE III edizione – 4 ottobre 2004 – Elenco Partecipanti

Richard Meier (USA)
Adamo, D’Ammacco (Italia)
Allman (Estonia)
Allman, Sattler, Wappner (Germania)
Architectenburo JMW (Olanda)
Artisei, Capaldini, Ripa di Meana, Salvatici,
Sciamanna (Italia)
Baccarne (Belgio)
Barreiro Guemes (Messico)
Bergen (Norvegia)
Bohn (Austria)
Bonilla Arquitectos (Colombia)
Brückner & Brückner (Germania)
Cipriani (Italia)
Coelho (Brasile)
Cooperativa Architetti e Ingegneri (Italia)
C.T.S. Studi Associati (Italia)
Justus Dahinden (Svizzera)
Damiano (Italia)
D’Onghia (Italia)
Fantacci (Italia)
Festa (Italia)
Garavito Pearl (Colombia)
Gregotti Associati (Italia)
Guerino, Hoke, Hoke (Austria)
Höller & Klotzner (Germania)
Heinz Tesar (Austria)
Kister, Scheithauer, Gross (Germania)
Koenigs Architekten (Germania)
Lutzenberger&Lutzenberger (Germania)
Masi (Italia)
Martelluzzi (Italia)
Meck Architekten (Germania)
Molinelli Architects (USA)
Rafael Moneo (Spagna)
Ozza (Italia)
Passarello (Italia)
Petrone (Italia)
Reitermann, Sassenroth, Urbanek (Germania)
Riepl Riepl (Austria)
Rigoselli (Italia)
Rinaudo (Italia)
Rybenchuck (Ucraina)
Scabuzzo, Bostal (Argentina)
Siniscalchi (Italia)
Stephen Architects (U.K.)
Trahan Architects (USA)
Trisorio, Colleoni (Italia)
Tomasi (Italia)
Decio Tozzi (Brasile)
Ottokar Uhl (Austria)
Von Gerkan und Partner (Germania)
Watanabe (Giappone)

condividi :
Il camino nella fattoria del ‘700
31/07/2005
Un casale dei primi Novecento
31/07/2005