PENSARE

Immersa nel verde alle porte di Roma

Un’abitazione che evidenzia un forte impegno nel fondere gli stili contemporanei con i migliori elementi della tradizione della villa della campagna romana e contemporaneamente mostra come l’architettura possa integrare ed equilibrare la funzionalità, il contesto ed i materiali. In particolare, la giusta combinazione di materiali come la pietra serena, il ferro e l’intonaco, contribuisce a creare piacevoli atmosfere caratterizzate da sobrietà e semplicità e vivacizzate da contrasti cromatici…

L’articolo completo è disponibile in
CASE E VILLE 3 – IL CAMINO
Acquistalo online, in Edicola o su www.lekiosk.com !

Nata a Bari ha studiato presso la Facoltà di Architettura di Roma dal 1974 al 1980. Consegue l’abilitazione all’esercizio della professione di Architetto nel 1981. All’inizio dell’attività professionale i suoi interessi si sono rivolti ad esperienze di design; con il patrocinio della Regione Lazio i suoi lavori sono stati esposti presso diverse mostre di design nazionale ed internazionale a Roma, Parigi e Vienna. Collabora con l’Arch. Marco Fiorentino (Fiorentino & Riccardi Architetti) e l’attività prevalente riguarda la progettazione e la direzione dei lavori di edilizia residenziale estensiva, ville di differenti tipologie di aggregazione ivi compresa “la corte” progettata come spazio architettonico esterno. Attualmente lo studio è impegnato nella progettazione di diversi nuclei abitativi in Italia e all’estero e si avvale della collaborazione di giovani progettisti e designers.

Clicca e guarda i progetti dello studio Fiorentino e Riccardi
http://pro.dibaio.com/fr-opere

condividi :
Pasquale Culotta
05/11/2008
Divise e vincenti
31/07/2005