ARCHITETTURA FARE

VERDE E ACQUA

La migliore cornice per la casa è costituita da spazi verdi ben arredati e da un rinfrescante specchio d’acqua.

Nella casa di campagna, spesso inserita in un bel paesaggio, è di vitale importanza il progetto degli spazi esterni, sia perché i Comuni richiedono, insieme al progetto di ristrutturazione, la valutazione dell’impatto ambientale e paesaggistico, sia perché l’esterno si trova appena fuori la finestra, spesso è il prolungamento dell’interno, è uno spazio da vivere pienamente e costituisce il tramite tra l’edificio e il contesto rurale.
¦ Molte sono le variabili da considerare nel progetto dell’esterno: materiali e colori di tutti i componenti architettonici, in particolare delle recinzioni, in armonia con la dimensione degli spazi, morfologia e materiali degli arredi, qualità e forme del verde, presenza di specchi d’acqua, ruscelli, piscine.
¦ Il progetto del verde, meglio se affidato a un architetto paesaggista, deve contemplare le essenze arboree e arbustive più aderenti all’ambiente naturale, evitando, se non per qualche tocco particolare, piante esotiche o comunque non autoctone; i modelli di organizzazione spaziale possono essere molto diversi, dal disegno all’italiana molto formale e geometrico, per spazi ampi, al modello spontaneo che si adatta anche a superfici ridotte.

¦ Gli arredi non devono prevalere sull’architettura ma devono accompagnarla con discrezione e nel contempo devono essere trattati per resistere al sole e alla pioggia.

¦ L’acqua è fondamentale per valorizzare gli esterni: richiede spazio, ma diventa uno specchio che moltiplica le luci e le prospettive architettoniche, è un arricchimento del valore immobiliare e, se è in pendenza naturale o artificiale, introduce anche un piacevole mormorio e costituisce un habitat per piante e animali.

LUCE ECOLOGICA
La gamma delle strutture e dei complementi e quella dei mobili da giardino Alce si ampliano, accogliendo tra l’altro pezzi dallo stile moderno per il pubblico meno tradizionale. La linea Twig comprende, tra l’altro, i gazebo con illuminazione ecologica a energia solare e l’arco per rosai, un “evergreen” del giardino, sempre utile per inventare passaggi, segnare percorsi, creare angoli romantici con rose, rampicanti e una panchina.
PIETRE TECNICHE
La linea Easy Stone di Palazzetti annovera pietre tecniche ricostituite, in tinte e formati diversi, belle e durevoli: composte da materiali cementizi e colorate con ossidi naturali, raggiungono lo stesso effetto estetico della pietra naturale, ma sono più leggere, più veloci da posare, facili da pulire ed hanno costi nettamente inferiori; in questo caso costituiscono un perfetto percorso immerso nel verde. Senza problemi di manutenzione nel tempo.

A CAP FERRAT
Una piscina privata a Cap Ferrat, in Costa Azzurra, è stata totalmente ristrutturata da una precedente condizione di degrado, grazie all’intervento di Acqua Blu e del suo ufficio tecnico; mantenuta la dimensione di m 10 x 7, tutto è stato rifatto per un risultato finale perfetto: bordo a sfioro su quattro lati, canaletta realizzata in opera con spiaggetta di in pietra locale; impermeabilizzazione e rivestimento interno con mosaico Bisazza dalla bella sfumatura blu-azzurro-sabbia realizzata su disegno; illuminazione interna con fari a led; impianto di depurazione Acqua Blu con filtro a sabbia e doppia pompa (una di riserva); sistema di disinfezione a sale; controllo automatico del pH.
SOLUZIONI
Pulitore novità

Si tratta di una novità assoluta per il 2007 ed è distribuito in Italia in esclusiva da Pool’s: è un pulitore per piscine, di nuova concezione, estremamente semplice, con trasmissione a pulegge, dotato di comando remoto sul carrello (compreso) dal quale è possibile programmare l’apparecchio per ogni tipo di vasca: pulire sarà come un gioco da ragazzi. La portata della pompa è di 20 mc/h, il peso di kg 9,1, le dimensioni consigliate fino a 20 x 10.

CONSIGLI TECNICI
Tecnologia esclusiva

Piscine Castiglione presenta sul mercato due linee di prodotto esclusive per la realizzazione piscine, Myrtha® Design e BlueStyle®, con caratteristiche diverse a seconda delle specifiche esigenze progettuali, funzionali ed economiche: Myrtha® Design è la tecnologia di puntadi Piscine Castiglione, indirizzata ad una fascia di clientela per cui la qualità è il primo parametro di scelta. Si tratta di un sistema brevettato che permette, in tempi brevi, la realizzazione di piscine completamente personalizzabili, sia nelle dimensioni che nelle forme, con finiture estetiche di livello superiore. Piscine Castiglione ha scelto di seguire direttamente ogni piscina realizzata con la tecnologia Myrtha® Design, per poter gestire al meglio sia la fase di progettazione, che di realizzazione, che d’installazione, a garanzia di un prodotto di massima qualità.

Myrtha® Design è la tecnologia che Castiglione utilizza per la realizzazione di piscine più prestigiose in campo mondiale, tra cui Giochi Olimpici e Campionati Mondiali di Nuoto. BlueStyle® è invece la tecnologia ideale per chi vuole affrontare la realizzazione di una piscina con un budget contenuto e con un ottimo rapporto qualità- rezzo. Si tratta, infatti, di una tecnologia più semplice, ma ugualmente affidabile. Le piscine realizzate con il sistema BlueStyle® sono vendute e installate da una rete di Concessionari qualificati, distribuiti su tutto il territorio nazionale, che si occupano anche dell’ assistenza totale e della manutenzione della piscina, una volta installata. Corsi di formazione ed aggiornamento in Azienda garantiscono ai Concessionari la massima competenza e la qualità del marchio Piscine Castiglione.

condividi :
Bioarchitettura di alto livello
12/10/2012
Il camino
17/11/2009