ARCHITETTURA FARE

Una mansarda tutta bianca

Una mansarda con vista a 360° sulla assolata conca meranese, presenta una zona living particolarmente ampia e articolata in varie zone. Il soggiorno, illuminato da un’ampia finestra, è inserito come in una nicchia nella parte inclinata del soffitto, illuminato da faretti incassati. Morbidi imbottiti bianchi formano un angolo conversazione raccolto. Sulla parete campeggia un quadro di Recalcati.
An attic with a 360° view on the sunny Merano dell displays a very wide and articulated living area in various zones. The living room, lit by a large window, is inserted in a niche in the inclined part of the ceiling, lit by sunken spotlights. Soft padded white forms create an intimate conversation angle. A picture by Recalcati stands out on the big white wall.

La zona pranzo, è arricchita dalla presenza del camino, sormontato da uno specchio con importante cornice dorata. Il tavolo in cristallo ha un basamento che ripete il motivo ornamentale che caratterizza le spalliere delle sedie originali francesi. Sul fondo un’altra zona del living, destinata a biblioteca, in cui spiccano il divano a righe e la libreria nella parte bassa della falda.
The fireplace topped by an important gilt framed mirror enriches the dining area. The crystal table has a base that repeats the ornamental motif found on the back rests of the original French chairs. There is another living area at the end, the library, where the striped sofa and the bookcase in the lower part of the pitch stand out.

La cucina, dove spazio e luce sono fattori inalienabili, si caratterizza per la sua particolare collocazione: un locale flessibile si apre sotto un soffitto spiovente a cui fa da contrappunto una grande trave centrale. Su quest’ultima va ad inserirsi perpendicolarmente un pilastro inglobato nella struttura ad isola del piano cucina. Nelle foto, in primo piano la zona colazione pranzo, con grande tavolo quadrato in legno e piano in marmo, che si apre direttamente sul terrazzo.
The kitchen, where space and light combine, is characterized by its unusual location: a flexible room that opens under a sloping ceiling with a large central beam as a counterpoint. A pilaster connected to the stove-cooking island has been perpendicularly added to the kitchen counter. In the photograph’s foreground is the breakfast nook that directly opens onto the terrace, with a large wooden square table with a marble surface.

E’ realizzato in marmo Rosa Portogallo, modanato e scolpito a sbalzo, il raffinato camino “Luigi XIV”, prodotto da Palazzetti. Misura cm115 di altezza e 172 di larghezza. La profondità è di cm 75 la parte incassata, più cm 40 la cornice esterna.
It is made of Portugal Pink marble, moulded and sculptured into relief, the refined fireplace “Louis XIV” made by Palazzetti. It measures 115 cm height and 172 cm width. The embedded side is 75 cm deep and the external side over 40 cm.

 

condividi :
L’INTRAMONTABILE FASCINO DELLA VERANDA
13/02/2016
Eventi
31/07/2005