ARCHITETTURA

Una banca al servizio dello sport

L’Istituto per il Credito Sportivo è la banca che da 50 anni è al servizio dello sport, e da sempre si occupa di costruire, ampliare, ristrutturare e migliorare gli impianti sportivi in tutta Italia, grazie anche ad un’importante serie di Convenzioni sottoscritte con le Federazioni Sportive Nazionali.
Proprio in vista dei Campionati Mondiali di Nuoto di Roma 2009, l’Istituto per il Credito Sportivo, che ha già finanziato gli interventi sugli impianti nei quali si svolgeranno le competizioni, ha sottoscritto una convenzione triennale con la Federazione Italiana Nuoto con una dotazione complessiva di 200 milioni di euro per la concessione di mutui agevolati per la costruzione di impianti natatori, e ha creato il primo mutuo interamente dedicato al mondo del nuoto, il mutuo SWIM.

Il mutuo SWIM è un finanziamento a lungo termine, fino a 20 anni, con uno speciale contributo nella misura dell’1% ad abbattimento dei tassi di interesse, che l’Istituto per il Credito Sportivo, grazie proprio a questa nuova Convenzione, mette a disposizione di tutte le società e le associazioni sportive affiliate alla Federazione Italiana Nuoto o ad altri soggetti dalla Federazione stessa indicati per la costruzione o la ristrutturazione di tutti gli impianti natatori.
L’aspetto innovativo della nuova convenzione consiste nella sua duplice finalità di finanziare da una parte per 100 milioni di euro la costruzione e la ristrutturazione degli impianti di Roma e provincia che ospiteranno gli allenamenti delle squadre nazionali, e dall’altra, per ulteriori 100 milioni, la realizzazione e l’ammodernamento delle piscine su tutto il territorio nazionale.
Una convenzione dedicata a tutti gli operatori del settore, quindi, che potrà essere applicata anche a tutti quegli interventi riguardanti le opere accessorie agli impianti che, anche se non di specifica natura sportiva, risultino complementari alla loro piena funzionalità e capacità gestionale.
Ma il Credito Sportivo si rivolge anche ai privati che vogliano operare in questo e in ogni altro settore sportivo, offrendo 50 anni di esperienza a tutti coloro che desiderino entrare nel mondo dello sport.
L’Istituto, infatti, ha anche di recente implementato il suo organico con i Referenti Commerciali di Zona, che assicurano piena disponibilità e assistenza sull’intero territorio nazionale, mettendo a disposizione la propria conoscenza specifica e tutta l’assistenza necessaria nella realizzazione e nella gestione di tutti gli impianti sportivi.

Ulteriori informazioni sul sito dell’Istituto.

 

condividi :
99 Idee-editoriale
31/07/2005
Una diocesi fotovoltaica
28/07/2008