FARE

Un universo aperto


Sulle colline di Barcellona

Articolata complessità di un luogo protetto e separato dalla strada, giocoso e vivace quanto trasparente al suo interno.

The elaborate complexity of an area secluded from the street, with a bright and transparent interior.

Progetto di Collgorot Arquitectos
Servizio di Montse Figueras
Foto di Emilio Ferrer
Testi di Leonardo Servadio

Un luogo prima che un edificio: è il sogno di molti progettisti e di moltissimi proprietari.
Abitare in un ambiente protetto ma a contatto con la natura, dove lo scambio tra esterno e interno sia quasi immediato e, anche se ci si trova vicino alla strada che riconduce alla metropoli, si è lontani dal traffico. E la casa quasi non si nota dalla strada.
Il giardino diventa come un salotto a cielo aperto, ma intimo, separato dal mondo: sicuro e riservato. Siamo nei dintorni della capitale catalana, la Barcellona che tentacolarmente si estende all’intorno, città esemplare del terzo millennio,
ma in un universo a sé stante, distante anni luce.

First a location, then a building: this is the dream of many an architect and home owner.
The secluded area shown here is in contact with nature, where exchange between inside and out is almost immediate and, despite its proximity to the busy city street, is far from traffic.
From the street the house is almost out of sight, and the garden turns into a sort of intimate open-air living room detached from the rest of the world, safe and reserved.
It is located near the Catalan capital, a Barcelona that is spreading outwards and an exemplary city of the third millennium although in a world of its own.

Una piscina quadrata e una facciata quasi totalmente trasparente: lo sporto del tetto (studiato per ombreggiare i vetri
ed evitare l’effetto serra in estate) aiuta a unire lo spazio aperto al’interno della casa, stabilendo continuità visiva.
Caratteristico il volume color vinaccia che ospita l’accesso al garage e l’ingresso.

A square pool and an almost completely transparent façade.
The projection of the roof (designed to shade the glass and prevent the greenhouse effect in summer) helps unite the outdoor space to the interior of the house, thus establishing visual continuity.
Notice the distinctive wine-red coloured volumes that provide access to the car port and entrance.

La scelta di collocare le superfici in pietra anche all’interno delle costruzioni
è una caratteristica del luogo, volta a stabilire una
continuità evidente tra giardino e casa: tutti gli ambienti sono insieme chiusi e aperti.

Dall’ingresso si accede a un corridoio-libreria che affaccia sul prato e sul piano basso. A sinistra, dietro la facciata trasparente, si allineano i luoghi dello “stare”, scanditi da divisori.

The entrance leads to a corridor-cum-bookcase that looks over the lawn and the floor below.
Left, behind the transparent façade are a series of rooms articulated by partitions.

Il terreno in pendenza offre l’opportunità di realizzare un muro in pietra, formidabile baluardo che separa. Oltre a questo, sta la strada, a un livello superiore rispetto al prato, dove alla piscina quadrata è demandato il compito di rendere amichevole il clima caldo del Mediterraneo. Il muro, uguale all’interno e all’esterno, è un limite invalicabile da
fuori, e dentro una presenza cordiale e protettiva.

The sloping terrain provides the opportunity of building a strong stone wall, a formidable separator.
Beyond this is the road, which is on a higher level than the lawn with the square pool that has the task of making the hot Mediterranean climate bearable. The thick wall determines the look of the house.

La fluidità dello spazio consegue alla facilità nei passaggi: a questa ben si associa il ritmo
che deriva da elementi che, senza separare, individuano spazi diversi.

Dal garage, una rampa conduce in basso, al livello del prato. Dietro una parete di cristallo si svolgono gli ambienti della vita diurna, spazi dedicati allo svago e al lavoro, pensati per favorire la vita in comune, dal cucinare al leggere, al far salotto, in un’atmosfera colorata che invita alla giocosità.

The same on the interior as on the exterior, it is an impassable boundary from the outside, while on the interior it is a warm and protective presence.
From the car port, a ramp leads down to the level of the lawn. Day areas are located behind a glass wall.
These areas are used for entertainment and work and are designed to encourage communal living in a colourful and entertaining setting.

Un po’ salotto, un po’ ambiente per il gioco, un po’ atelier: il variegato accostarsi di materiali e colori (dai toni
soffici, smorzati nel pastello), rende cangiante e ricco di interesse lo spazio. A sinistra, la scala che conduce
dall’ingresso al soggiorno.

An all-in-one living room, games area, and studio, the variegated combination of materials and pastel colours of which create a space full of interest. Left, the staircase that leads to the entrance of the living room.

La protagonista

Tra i vari elementi di arredo, la scala occupa un posto particolare: la sua funzione è evidente, la sua estetica è ricca di potenzialità In questa casa sulle colline barcellonesi, ha un ruolo primario: dall’ingresso conduce in basso, allo spazio del soggiorno e agli ambienti a questo collegati. Verso l’alto una identica scala conduce agli ambienti per la notte. In ferro battuto, il suo disegno è lineare e agile: ha un che della passerella con cui si accede ai natanti perché, a fronte
dei muri in pietra, acquista un senso di leggerezza. Il suo colorito brunito si accosta secondo un registro in “understatement” alle altre, contenute tonalità cromatiche.È bene saper accettare la presenza della scala, non schiacciarla in ambiti angusti ma valorizzarla: come avviene in questo progetto catalano. La sua lunghezza consente una pendenza dolce, a tutto vantaggio della sicurezza e della transitabilità.

L’isola della cucina è resa ancor più evidente dalla
scelta del colore arancio, mentre alle sue spalle una
parete grigio scuro diventa come una lavagna su cui
annotare col gessetto.

The kitchen island stands out even more
with its orange colour, while a grey wall
behind acts as a blackboard for
chalk-written notes.

Muri e divisori

Lo spazio unico del livello basso si articola grazie a una serie di pareti parzialmente divisorie: è la scelta di trovare ampiezza e libertà di movimento là dove si svolge la vita durante la giornata. In continuità si pongono gli ambienti per il pranzo, la cucina, il salotto e per il lavoro. Così la divisione è funzionale/simbolica, prima che separazione e, prima che dettata dallo spazio, offerta dall’arredo. In questo modo lo spazio non si svuota della sua valenza definitoria (tipicamente data dal muro) e si riveste di potenzialità nuove: va interpretato a seconda dei momenti.

La luce è uno dei materiali da costruzione più importante. Il razionalismo la valorizza
nella misura in cui rende necessario attribuire un valore cromatico alle superfici.

Le superfici in pietra locale accompagnano tutti gli spazi, esterni e interni, preposti alla vita del giorno: separano e uniscono, delimitano percorsi, suggeriscono diversi momenti, e indicano un’unica appartenenza: casa e natura vanno assieme.

The surfaces in local stone accompany all spaces, exterior and interior, used for daily living. They separate and unify, indicate passageways, and provide coherence; house and nature become one.

Le dimensioni e la continuità pongono l’accento sulla qualità comunitaria degli ambienti: un tavolo particolarmente ampio cui si accostano sedute di diversi colori. La zona pranzo, cuore della casa, qui è un luogo che condivide lo stesso spazio del salotto da un lato, e della zona camino (il salotto invernale) dall’altro lato. La scala a vista accentua la valenza dinamica degli ambienti
e suggerisce che in ogni momento ci si può spostare da un posto all’altro. La parete totalmente vetrata e apribile permette di misurarsi in qualsiasi momento col clima esterno.
Dimensions and continuity underline the communal aspect of the rooms. A large table is surrounded by chairs of various colours. The dining area and heart of the house both share the same space as the living room on one side, and the fireplace area (winter living room) on the other. The staircase in full view adds dynamism to the rooms and
suggests that you can move from place to place any time you please. The staircase in full view adds dynamism to the rooms giving you a general sense of freedom of movement The glass wall lets you see what the weather is like outside whenever you want.

La purezza quasi astratta dei volumi, realizzati per sovrapposizione di parallelepipedi, si integra nell’alternanza dell’assoluta trasparenza delle vetrate con l’opacità e impenetrabilità della pietra. L’architettura è una composizione che offre potenzialità in cui articolare il gioco della vita.

The almost abstract purity of volumes, made by means of an overlap of parallelepipeds, integrates with the absolute transparency of the glass and the impenetrable nature of the stone. Architecture is composition: it provides opportunities in which to articulate the game of life in a setting that is both simple and complex.

Piccolo è bello

Ambiente intimo per eccellenza, il bagno qui è
anche molto piccolo: lo specchio sopperisce alle
carenze dimensionali offrendo un’immagine
riflessa che raddoppia lo spazio. Notevole è
anche la scelta di allineare tanti spot luce così da
non ingombrare l’ambiente e offrire l’idea di una
linea che conduce verso la finestra. La doccia è
posta proprio accanto a questa: ma il suo disegno
le consente di scomparire quasi alla vista,
mentre la parete a piastrelle policrome presenta
una varietà giocosa che toglie un poco il senso di
chiusura derivante dalla ristrettezza dell’ambiente.
Un locale pensato nei minimi dettagli.

 

Nella camera da letto, salta all’occhio come la dimensione della lunghezza sia predominante rispetto alla profondità: è una caratteristica di tutta questa casa, qui particolarmente accentuata dal ridotto numero
di aperture e dalle loro limitate dimensioni, rese ancora più evidenti dal confronto col senso di apertura che si respira negli ambienti della vita diurna. Un armadio a muro occupa una parete laterale e un pannello scorrevole
apre e chiude l’accesso.

In the bedroom, it is immediately apparent how length predominates over depth. This is a characteristic of the
entire house, which here is especially noticeable thanks to the reduced number of openings and their small size, which is even more apparent if we compare the feeling of openness in the living rooms.
A built-in wardrobe with sliding door that provides access occupies a side wall.

 

condividi :
A tavola colore e POP ART
26/06/2012
Vigorelli ha fatto storia
17/10/2005