FARE

Un ufficio tra le nuvole

Progetto / Project

L’architettura ha varcato i confini del lusso. Il progetto che stiamo per presentare non è semplicemente un agio da potersi permettere.

Architecture has crossed the boundaries of luxury. The project we are going to present is not simply a comfort that one can afford.

Progetto di Travis Price
Foto di Phillip Beaurline

Prendiamo un veterinario, che svolge in casa parte del suo lavoro e che ama rilassarsi guardando la luna e le stelle; aggiungiamo una localizzazione tanto bella da togliere il fiato e un architetto innovativo ed ecco nascere una costruzione che non solo offre una vista spettacolare, ma sembra diventare lei stessa metafora della volta celeste. L’esigenza del committente era quella di ampliare la sua abitazione a fare posto ad uno studio. La casa si sviluppa su due livelli ed è costruita su una sorta di trampoli che servono per compensare il dislivello del terreno sottostante. L’ufficio si trova al piano superiore ed è separato dal resto dei locali tramite uno stretto corridoio con le pareti vetrate, creando così una divisione, non solo fisica, ma anche e soprattutto mentale tra la zona-abitazione e la zona-studio.

“Ti sembrerà di camminare sulle nuvole”.
“You will seem to be walking on the clouds”.

Il prospetto Sud permette di catturare una stupenda vista panoramica grazie a porte-finestre scorrevoli a tutt’altezza. Il prospetto Nord, invece, è stato studiato in modo tale da proteggere la casa dai venti violenti di questa zona, è realizzato in cemento armato e le finestre si limitano qui a poche aperture, ad andamento orizzontale posizionate in punti-chiave, che consentono un elevato risparmio energetico, catturando così e conservando il calore del sole. In pianta, il disegno della casa ha un andamento curvilineo, che vuole simboleggiare la forma della luna. Nella zona riservata all’home work, Price si serve di cavetti metallici: utilizzandoli verticalmente ne fa un sostegno per i ripiani in cristallo, mentre orizzontalmente li usa per creare un’idea di parapetto davanti alle porte-finestre scorrevoli. Il corrimano è in acciaio cromato ed anch’esso ha un andamento leggermente curvilineo. Il piano di lavoro è realizzato in vetro temperato ed è virtualmente invisibile. Il soffitto è dipinto in modo da richiamare il cielo ed accentuare ancora di più la caratteristica “naturalistica” dell’intervento: “Ti sembrerà di camminare sulle nuvole”, è stato il pensiero di Price, e in effetti basta guadare le fotografie della casa per dargli ragione.

Nelle foto: La casa si sviluppa su due livelli ed è costruita su una sorta di trampoli che servono per compensare il dislivello del terreno sottostante.

The house develops on two levels and is built on some kind of stilts that counterbalance the difference of level of the lower ground.

Nella zona riservata all’home work: Price si serve di cavetti metallici utilizzandoli verticalmente ne fa un sostegno per i ripiani in cristallo.

In the area reserved to home work, Price uses wire ropes: using them vertically, they support crystal shelves.

Shall consider a veterinary, who does at home part of his work and who loves to relax looking at the moon and the stars; shall add a localization so beautiful that it takes your breath away and an innovative architect: the result is a building that not only offers a spectacular view but seems to become itself metaphor of the vault of heaven. The need of the customer was to widen his house and make room for a studio. The house develops on two levels and is built on some kind of stilts that counterbalance the difference of level of the lower ground. The office is on the upper floor and is detached from the rest of the rooms through a narrow corridor with glass walls, thus creating a division, not only physical but also and above all mental between the home-area and the studio-area. The South prospect permits to capture a wonderful panoramic view thanks to sliding French doors at full height.

Il vetro

Materiale costituito essenzialmente da silicati, il vetro si presenta come una massa amorfa omogenea, dura, fragile, trasparente e impermeabile. Possiede una considerevole resistenza meccanica ed è un buon isolante elettrico. Resiste anche agli agenti chimici con l’eccezione dell’acido fluoridrico e degli alcali concentrati. Insomma, il materiale ideale anche per elementi di arredo come la libreria Marciana di Glas, disegnata da M. Cazzaro e F. Zecchin. I profili strutturali, sagomati ad arco e verniciati colore alluminio, sostengono tramite tiranti in acciaio ripiani in cristallo temperato, regolabili in altezza, disponibili con finitura trasparente, satinata o laccata.

The glass

Material consisting essentially of silicates, the glass looks like an unformed, homogeneous mass, hard, brittle, transparent and waterproof. It has a considerable mechanic resistance and is a good electric insulator. It is also resistant against chemical agents with the exception of hydrofluoric acid and of the concentrated alkali. In short, the ideal material for furnishing elements like the bookcase Marciana by Glas, designed by M. Cazzaro and F. Zecchin. The structural profiles, arch-shaped and aluminium painted, support tempered crystal shelves through steel tie-beams, adjustable to height and available with transparent, glazed or lacquered finishing.

The North prospect, instead, has been studied in order to protect the house from violent winds typical of this area; it has been built out of reinforced concrete and the windows have very few horizontal openings placed in key-points, which consent a high energy conservation by capturing and keeping the heat of the sun. In the plan, the design of the house has a curvilinear shape symbolizing the moon. In the area reserved to home work, Price uses wire ropes: using them vertically, they support crystal shelves, while using them horizontally, they act as parapet in front of the sliding French doors. The handrail is made out of chromium-plated steel and has a lightly curvilinear shape too. The work surface is made out of tempered glass and is virtually invisible. The ceiling has been painted so to recall the sky and to emphasize more the “naturalistic” characteristic of the intervention: “You will seem to be walking on the clouds”, it was Price’s thought, and in fact you just need to look at the photographs of the house to prove he is right.

Foto tratte dal libro “Home Workspace Idea Book” di Neal Zimmerman, The Taunton Press, 2002

condividi :
Una tela di Antonio Calcagnadoro presso la Pinacoteca diocesana
12/04/2007
Il CAMINO monoblocco in acciaio e ghisa
24/06/2011