ARCHITETTURA FARE

Un solco grafico per la fiamma.

Un trait-d’union lega camino e sala nelle tensioni verticali e orizzontali

Progetto: Studio Raboni – Della Giusta, architetti
Località: Milano
Art Direction: Davide Bossi
Testo: L. Servadio
Foto: A. Lecce

La vera ricchezza è nello spazio. La sua estensione, ma anche la capacità di renderlo godibile. I loft offrono l’occasione eccellente per ridefinire ambienti un tempo industriali, trasformati in case di grande raffinatezza. E’ il caso di questo appartamento nella zona dei Navigli a Milano. L’edificio ospitava una fabbrica di giocattoli. Oggi il suo volume è abitato al meglio da una casa. Il corridoio è costituito da due rampe di scale che raccordano i tre livelli delle abitazioni. Il soggiorno pranzo costituisce la “base di appoggio” su cui si eleva lo spazio.

Il camino che dal suo angolo lo abbraccia estendendovi il suo acceso tepore, è qui presenza discreta e coinvolgente. Il focolare si apre entro una cornice metallica dagli angoli retti e dalle superfici che emanano pastosi riflessi, su una parete in cemento su cui poggia una mensola di pietra nera, diritta come una linea di astratta geometria, intersecata a 90° dalla canna fumaria in lamiera zincata: accostamenti di tenore chiaro, con sottolineatura che li unisce all’intorno.

condividi :
Ristrutturare?
13/11/2009
Nuotare in piscina
01/09/2005