PENSARE

Un’interessante


Sullo sfondo del Sacro Monte di Varallo, in Valsesia

Un lavoro di recupero di una vecchia casa con annesso magazzino, ristrutturata secondo il vivere moderno.

Renovating an old house, with storeroom attached, to suit modern living standards.

Progetto architettonico di Gabriella Burlazzi – architetto e interior designer, e Davide Vercelli
Servizio e testi di Maria Galati
Foto di Athos Lecce

In Valsesia, nei pressi del Sacro Monte, la collaborazione tra l’architetto Gabriella Burlazzi e l’industrial designer Davide Vercelli, ha dato vita ad un interessante progetto di recupero di una vecchia abitazione con annesso magazzino. Due sono i “leitmotiv”del nuovo progetto: dare all’abitazione un nuovo assetto distributivo, per soddisfare le esigenze di una famiglia moderna, e far rivivere, in un contesto attuale, oggetti e materiali vissuti nel passato, rispettando però la loro autentica storia.

In Valsesia, in the vicinity of the Sacro Monte, collaboration between architect Gabriella Burlazzi and industrial designer Davide Vercelli has resulted in an interesting renovation of an old house with storeroom attached. The new project has two main themes: to give the house a new distribution of space that can meet the needs of a modern family, and to give a new lease of life (using the current context) to old objects and materials, while respecting their authentic past.

La costruzione, adibita da fine ‘800 a magazzino per granaglie e vino, ha subito vari ampliamenti, l’ultimo, negli anni ’40,
trasformandone parte in appartamento; adiacente ad essa e con un muro in comune l’ex magazzino , ora adibito a
camera da letto e studio.

The building, used since the late 1800s as a storeroom for cereals and wine, has been subjected to numerous enlargements, the last of which was in the 1940s when part of it was converted into an apartment; adjacent to this
and with one wall in common is the former storeroom, now a bedroom and studio.

La passione per il recupero di oggetti del passato, del designer,
ha permesso di realizzare un progetto dove ogni oggetto si autoracconta.

Lo studio ha una forte connotazione pre-industriale: caratterizzato da serramenti in ferro e da uno stupendo pavimento in lastre di pietra locale. La rimozione degli orizzontamenti esistenti e l’utilizzo delle colonne in ghisa hanno permesso la
creazione di un soppalco, e di una passerella aerea che attraversa in lunghezza tutto l’ambiente.

The studio has a distinct pre-industrial feel to it, characterised by doors and windows in iron and a spectacular floor in slabs of local stone. The removal of existing ceilings and the use of cast iron columns have allowed for the creation of a mezzanine and a suspended gangway that covers the full length of the room.

In parte di quello che era il vecchio magazzino è stato collocato lo studio, dove il designer Vercelli ha previsto una copertura lignea. Nello studio oggetti di design sono affiancati a mobili antichi: il vecchio scrittoio, le poltrone della Herman Miller, le due colonne recuperate da un vecchio opificio dismesso, la radio Brionvega di Zanuso e Sapper, il
lampadario, gli oggetti di J. Colombo…

The studio has been placed in part of what was once the storeroom, where designer Vercelli has inserted a wooden ceiling. The design studio has a number of antique furniture items: an old desk, a Herman Miller armchair, two columns

Perchè scegliere il legno

In un intervento di recupero di un edificio storico, l’impiego di un materiale leggero come il legno permette di limitare di molto i carichi permanenti, consentendo un rinforzo delle strutture portanti meno invasivo e, soprattutto, più attinente alla struttura originaria. Sono molte le specie legnose che si possono usare in edilizia, offrendo una grande varietà di tonalità e colore, con una tessitura organica che nessun prodotto industriale può eguagliare.
Una struttura in legno a vista contribuisce a trasmettere, oltre ad un’immagine di leggerezza ed efficienza statica, una sensazione vitale di calore, serenità e benessere agli ambienti e a chi vi abita.

La cucina deve essere in primis luogo di aggregazione, e quindi tavoli grandi, sedie comode, luci adeguate, ma è anche il luogo in cui avviene l’alchimia della trasformazione dei cibi con tutto il loro rito: è questa la chiave di lettura del progetto di D. Vercelli.

La cucina ha un design moderno e pulito; le ante, alla base, sono in laminato di colore bianco, mentre l’acciaio, identifica la zona lavoro. Il piano di lavoro è realizzato in MDF laccato e vetro con anima in rete metalllica. A sinistra, ad impreziosire questo ambiente, due litografie originali di fine Ottocento: Cioccolato Monterosa e Miele.

The kitchen has a clean modern design; cabinet doors at the base are laminated white, while steel delineates the work area. The worktop is made of lacquered MDF and glass with a metal mesh core.
Left, two original late nineteenth-century lithographs embellish the room: Cioccolato Monterosa and Miele. Monterosa.

Per gli amanti dei pezzi singoli

Un’ alternativa alla cucina tradizionale è il monoblocco. Soluzione elegante e tecnologica.ILVE,azienda leader
nella produzione di elettrodomestici per cottura, che crede fermamente nella sicurezza e qualità dei propri
prodotti, propone due modelli: PROFESSIONAL PLUS 150X, monoblocco dotato di doppio forno, 90cm e 60cm,piastra coup de feu+fry top, piastra per cottura al naturale e tripla corona.
M70 SERIE MAJESTIC, blocco da 70cm, con finiture in acciao, forno multifunzione, o a gas ventilato, 4 fuochi di cui una tripla corona.

Per collegare il nuovo piano di campagna, al piano superiore, è stata realizzata una scala le cui pedate sono state sapientemente rivestite con una vecchia pietra di recupero. Al piano superiore sono stati collocati la cucina, locale ampio e luminoso, dove il vecchio tavolo in legno è inserito in un ambiente moderno, e l’ampio soggiorno, illuminato di una piacevole luce zenitale, ottenuta grazie alla realizzazione di due lucernari.

salvaged from the former plant, a Brionvega radio by Zanuso and Sapper, a chandelier, and articles by J. Colombo.A staircase has been made to connect the new ground level to the floor above. Its treads have been skilfully covered using old salvaged stone. The floor above has the well-lit and spacious kitchen in which the old table has been given a modern setting; the large living room has pleasant zenital light coming in from two skylights.

Un gioco di contrapposizione tra materiali del passato e del presente e il calore della
pietra, si contrappongono alla freddezza dell’acciaio, creando atmosfere suggestive.

Due porte in ferro e vetro e il camino passante dividono la zona giorno dalla zona notte. La camera da letto è collocata in parte del vecchio magazzino; l’arredo è essenziale e minimalista, il divano dal design moderno, di colore rosso, è
accostato a mobili realizzati su progetto di D. Vercelli, e a litografie originali del’900.

Two iron and glass doors and the see-through fireplace separate the living area from the sleeping area.
The bedroom is located in part of the old storeroom, furniture is simple and minimalist, the red sofa has a modern design and is placed next to furniture desi

A sinistra, il pavimento è un "opus incertum" in quarzite di Barge, grigia e gialla, recuperato da una villa del ‘600 nel Biellese. Sotto, lavabo Ritmonio, desiger D.Vercelli. A destra, l’ampio ambiente letto-soggiorno, sobrio e ricercatamente minimale.

Left, the grey and yellow opus incertum quartzite paving from Barge, salvaged from a villa of the 1600s in the region of Biella. Below, Ritmonio sink, designer D. Vercelli. Right, the spacious bedroom/living room is plain with a refined minimalist style.

RIVESTIMENTO IN QUARZITE DI BARGE

Il pavimento in quarzite di Barge, noto anche come bargiolina,estratta dalla cava del monte Bracco, è molto diffuso in Piemonete . E’ una pietra di colore grigio alla base e giallo dorato nella parte superiore, caratteristica cromatica particolarmente apprezzata, ricca di quarzo. Ha inoltre ottime caratteristiche fisiche. E’ stata utilizzata nella storia a scopo decorativo, per pavimentazioni di grande pregio architettonico. Oggi materiale ricercatissimo, viene posato per eseguire rivestimenti di interni, esterni, pavimenti e rifiniture, come nel caso dell’elegante bagno a lato.

 

condividi :
Un artista per il camino
29/11/2005
La magia dell’Egitto
31/07/2005