ARCHITETTURA FARE

Un camino bifronte

Il camino si integra architettonicamente se tutto l’arredo ed i muri rispettano il carattere del camino

Architetto Carlo Casati

“Il più delle volte oggi il camino non è più una necessità materiale. Resta una realtà in quanto esaudisce un desiderio”
In questa casa la fondamentale semplicità della pianta e degli spazi ortogonali viene così elaborata ed arricchita
dall’energia del doppio camino realizzato con volumi e materiali che non soverchiano né la natura né gli individui che restano i veri protagonisti ed animatori dello spazio domestico. L’ambiente è così caratterizzato da un camino bifronte, interno ed esterno, identici nella cappa e separati da uno speciale cristallo.

Ma il gioco delle trasparenze continua con una grande apertura che immette il soggiorno in un’ampia terrazza. Gli accorgimenti tecnici sono stati di due tipi: reperimento di materiale idoneo, trasparente e resistente al calore della fiamma, da abbinare a materiale resistente allo scasso. Canne fumarie ad hoc in quanto la progettazione di due camini era certo in contrasto col desiderio di trasparenza all’esterno.

condividi :
Pareti country
20/07/2006
Il pavimento in cotto e la sua storia attraverso i secoli
21/10/2005