ARCHITETTURA FARE

Tutto in ciliegio: calore e bellezza

Ristrutturazione nel centro di Milano

Ristrutturazione e fotografie: arch. Michele De Vecchi

La scelta del pavimento di legno è stata fondamentale per conferire un tono di uniformità e di calore
ma nello stesso tempo di disinvolta praticità a tutto l’appartamento, posto su due livelli e situato
in pieno centro a Milano. Il passo successivo è stato scegliere l’essenza, e qui si è preferito il ciliegio,
che con il suo piacevole tono bruno-rosso e con le sue venature rappresenta un must per chi vuole
abbinare grande bellezza e intimo calore

Quando il progettista si è trovato di fronte alla necessità di scegliere che tipo di pavimentazione utilizzare nel proprio appartamento, sito in pieno centro a Milano, per sua stessa ammissione ha cercato una soluzione che garantisse un effetto “palestra”: i listelli di legno dovevano essere di dimensioni ridotte, perchè nella visione globale della superficie il risultato fosse quello di una grande omogeneità. Piccoli listoni tutti diversi tra loro, nell’estensione dell’appartamento si sarebbero mescolati fino a creare quasi un tutt’uno. È questa una soluzione che permette nello stesso tempo di uniformare gli spazi con la stessa superfici calpestabile e di creare un effetto ottico che tende a dilatare e a allungare le superfici visibili dando loro un respiro di grande portata.

In Edicola

Nelle foto: Il grande soggiorno pranzo è separato dalla cucina tramite un divisorio vetrato che permette la comunicazione visiva fra le due zone: lo stesso pavimento di legno definisce e aumenta questa sensazione spaziale.

The choice of the wooden flooring has been fundamental in order to give this entire flat, positioned over two levels and situated downtown Milano, a tone of uniformity and a warm feeling while, at the same time, an easy going practicality. The next step was to select the essence and for this flat the cherry tree wood was chosen, which thanks to its pleasing brown red tint and its fibers represents a must to have for the people who want to combine great beauty and intimate warmth.

Il legno che scalda l’ambiente

La scelta dell’essenza di ciliegio è stata invece dettata principalmente dal gusto estetico: questo legno, dalla grana fine e compatta, è molto resistente e di facile lavorazione; viene di solito scelto da chi apprezza il suo caratteristico colore
bruno-rosso, con venature che tendono al dorato, grazie al quale dona immediatamente agli ambienti un senso di calore e di eleganza. In effetti tutto l’appartamento appare molto confortevole e raffinato, pur mantenendo un gusto moderno, che si manifesta nella scelta di alcuni elementi di arredo come le poltrone Lady di Mc Selvini o le sedute Silver di De Padova.

Nelle foto: Di grande fascino e piacevolezza il contrasto tra gli arredi hi-tech e il calore del pavimento di ciliegio, tra
l’acciaio e il cristallo da una parte e il legno dall’altra: un effetto che è consigliabile adottare per chi voglia una
casa confortevole e modernissima.
The big living – dining room is separated from the kitchen by a glazed partition that enables visual communication between the two areas. The wooden flooring it self defines and augments that spatial feeling.

When the designer faced the choice about which kind of flooring to select for his flat, placed downtown Milano, he admitted he was looking for getting the “gym club” effect: wood boards should be of reduced size so that the resulting effect was of a great homogeneity. Every single different small board would almost blend into a whole all over the flat’s expanse. This solution allows at the same time to adjust spaces to the flooring and to create an optical effect that tends to dilate and lengthen visible surfaces by giving them a far reaching breath.

Originalissimo e simpatico questo mobile che
diventa scala o viceversa: in questo modo si abbinano il migliore sfruttamento dello spazio, una corretta funzionalità e un’estetica accattivante

The contrast of hi-tech furniture against the cherry tree wooden floor is extremely pleasing and charming placed as it is within steel and crystal by one side and wood by the other one.

I listoncini, delle dimensioni di circa cm. 25 x 6, sono stati posati a correre e coprono l’intera superficie dell’appartamento, compresa la cucina, che è separata dalla zona pranzo attraverso uno scorrevole a riquadri vetrati. Non è una scelta casuale quella del parquet anche in cucina: se l’effetto voluto dal progettista è quello dell’omogeneità, allora ogni
ambiente deve presentarsi come un continuumdell’altro, e non importa se le operazioni di preparazione dei cibi o il lavaggio delle stoviglie possono sporcare il pavimento; d’altra parte i trattamenti superficiali utilizzati oggi sono in grado di garantire una facile manutenzione per ogni tipo di legno. Sempre in ciliegio sono state realizzate le pedate della rampa di scala che conduce dal livello superiore alla zona destinata ai giochi dei bambini, dove il sottoscala è stato trasformato
in un pratico armadio contenitore dalle antine rosse, che si abbinano perfettamente alle calde tonalità del parquet.

This effect is particularly suggested for those who are longing for a comfortable and modern home. Cherry tree wood selection has been principally made for aesthetic reason: this wood, finely grained and solid, is highly resistant and easy in manufacturing. It is usually selected by those who appreciate its distinguishing brown – red color, which holds golden grains that suddenly give the environment a warm and elegant feeling. The whole flat actually appears very comfortable and refined while keeping a modern style touch, the latter displayed by some furnishing elements such as Lady armchairs by Mc Selvini and Silver chairs by De Padova.

 

condividi :
Costruire intorno al focolare
29/11/2005
Lussuose scenografie
20/09/2013