ARCHITETTURA FARE PENSARE

tre proposte per la cabina armadio

La cabina armadio è sicuramente un elemento che tutti amerebbero avere a casa al posto del classico armadio, meno suggestivo e versatile, più difficile da riordinare e dove è impossibile avere con uno sguardo una visione complessiva degli abiti. Se poi la cabina viene arricchita con delle vetrate artistiche, o realizzata addirittura con il vetro, diventa anche un elemento d’arredo che impreziosisce l’ambiente della camera da letto e permette alla luce di penetrare all’interno del vano armadio. Alla sera, invece, è la luce collocata nella cabina che filtra attraverso le vetrate e crea una seducente atmosfera. Vi presentiamo tre progetti dove sono state utilizzate diversi tipologie di vetro. Il primo e il secondo progetto sono due versioni per la medesima camera, delle dimensioni di 4,20 x 3,80 m: in realtà cambia così profondamente lo spirito dell’arredo che sembrano due locali differenti.
Nel primo progetto la cabina armadio è alle spalle del letto, incassandolo leggermente, e presenta una testata con formelle che esibiscono al centro un rosone di murrine. Le formelle sono incassate in un telaio di legno della stessa essenza del letto. I muri della cabina armadio sono volutamente inclinati in modi differenti, creando uno spazio atipico che si sovrappone all’ortogonalità delle altre tre pareti e del gioco cromatico del pavimento.
Nel secondo progetto la cabina armadio è frontale al letto. Presenta un fronte curvo, completamente realizzato con mattoni di vetro. Questi non sono mai completamente trasparenti e lasciano solo trasparire forme e colori. Nella cabina armadio sono state collocate tre lampade per creare un effetto di luce diffusa filtrata dalla parete in vetro. Le cabine di entrambi i progetti hanno tre lati preposti per essere organizzati con appendiabiti su due livelli, cassetti di diverse altezze, vani a giorno. La finitura degli elementi del primo progetto è in laminato bianco, del secondo in legno.
La terza proposta riguarda un’ampia camera per ragazzi, di 17,6 mq. Il posizionamento delle finestre e della porta ha permesso di studiare una suddivisione in due camere separate attraverso la creazione di due vani armadio e di un piccolo ingresso. Sono realizzati con una struttura in legno che regge pannelli rivestiti di laminato o vetrate artistiche colorate. I vani armadio, delle dimensioni di 1,2 x 1,2 m, dividono le camere anche acusticamente, e sono illuminati sia dalle vetrate che da una lampada a soffitto. L’interno delle cabine armadio, in laminato bianco, è strutturato con appendiabiti sul livello alto e per metà sul livello basso; l’altra metà è organizzata con cassetti di varie altezze. Un’altra parte, in corrispondenza della vetrata, è bassa a giorno. L’inserimento delle vetrate artistiche artigianali ingrandisce percettivamente lo spazio delle piccole camere, e alla sera, quando il vano armadio è illuminato, si ripete l’antica suggestione dei giochi di vetri e luci.
Progetti di Claudia Molteni, architetto

 

La cabina armadio “Overline” di Doimo Design è strutturata con pannelli a boiserie, fissabili al muro, su cui si agganciano le varie attrezzature. L’altezza è sempre cm 260, le finiture in noce, magnolia ed alluminio anodizzato. La prospettiva evidenzia la parete che divide la camera da letto dal vano armadio, con le due file di formelle in vetro. Il pavimento è in ceramica con piastrelle 40 x 40 cm: bianche nella fascia esterna, grigie antracite nel quadrato centrale.
Di fronte al letto è previsto un mobile basso, con al centro un alto mobile a cassetti.
Una cabina tutta in legno: frontali, cassetti, tubi, appendiabiti, portapantaloni, grucce, ecc. è “Ottopiù sistema armadi” di Giellesse.
Una camera dal gusto quasi orientale per l’essenzialità dell’arredo, dove la parete curva in vetro domina l’ambiente. Sopra alla porta basculante è prevista un’opera pittorica. ”Spogliatoio” è un sistema modulare che permette di creare uno spazio agibile chiuso all’interno di un classico armadio, sfruttando l’angolo del locale. I colori chiari sono fondamentali quando una camera ha dimensioni piuttosto piccole. Le tonalità dell’acqua del mare sono state scelte sia per il pavimento che per i pannelli e le vetrate delle cabine armadio.

condividi :
Uno specchio d’acqua immerso nella natura
08/02/2016
Forme sobrie e linee armoniose
26/09/2005