PENSARE

Tradizione e innovazione

Maioliche, ceramiche, ghisa e ferro, protagonisti nella cucina in muratura.

Majolica, ceramic, cast iron and iron: protagonists of the masonry kitchen.

Le cosiddette cucine economiche non sono altro che delle stufe tradizionali, costruite generalmente in ghisa e acciaio nelle quali il circuito dei fumi di combustione è progettato in modo da riscaldare un’ampia superficie superiore, generalmente il piano cottura, ed eventualmente un vano incassato, il forno, prima dell’espulsione nella canna fumaria. Nei modelli più economici il bruciatore è realizzato in terra refrattaria, mentre in quelli più costosi e durevoli è realizzato in ghisa. La piastra superiore è sempre in ghisa, ed è dotata di aperture che consentono di cucinare direttamente sulla fiamma, mentre il forno è in acciaio. Una ceneriera e un vano scaldavivande completa di norma il “blocco” cucina. Negli ultimi anni i focolari, che costituiscono un elemento d’arredo, hanno anche subito un’evoluzione in quanto sono stati proposti nella versione di forno per pizza e pane, abbinati a spolerts ad incasso totale, a piani di appoggio e di lavoro.

Nelle foto: Cucina economica ad isola. Un elemento della tradizione è utilizzato in una tipologia tipica delle cucine moderne. Glover
Top, lavandino in marmo.

Low-cost island cooker. A piece of tradition is used in a typically modern kitchen. Glover
Marble top and washbasin.

So-called low-cost cookers are nothing more than traditional stoves, generally made of cast iron and steel, whereby the distribution of combustion fumes is designed to heat up a large upper surface, generally the hob, and possibly an oven,
prior to going up the chimney. In cheaper models the burner is made in refractory clay, whereas the more expensive and longer lasting ones are in cast iron. The hot plate is always in cast iron and is fitted with windows that let you cook directly over the flame, whereas the oven is in steel. An ash box and a food warmer complete this cooking unit. In recent years, fireplaces, which are a furnishing element, have also evolved to offer pizza and bread ovens, and these are combined with built-in ‘Spolerts’ and work tops. One of the benefits of low-cost cookers is user satisfaction owing to the high-quality cooking of foods.

Uno dei vantaggi della cucina economica consiste nella soddisfazione di chi la usa per una qualità di cottura dei cibi molto elevata. La realizzazione di una cucina in muratura è possibile in due modi: erigendo muretti divisori in laterizio
(che anteriormenete possono essere rivestiti con maioliche decorate) in modo da creare dei vani dove ospitare singoli moduli contenitori (con struttura in pannelli di melaminico o, meglio, in multistrato rivestiti in laminato che sono più resistenti all’umidità). Oppure si possono realizzare i muretti in pannelli di truciolato, più leggeri e pratici e, un domani, anche facilmente asportabili. I marmi e graniti sono ottimi materiali per il rivestimento del piano di lavoro, anche rivestiti con maioliche colorate. Le ante vengono in genere realizzate in legno, nelle varie essenze che, eventualmente, possono essere verniciate a piacere.

Nelle foto: Particolare del forno incassato nell’isola della cuicna economica. Detail of the built-in oven in the low-cost
cooker island.
Una predominanza di materiali naturali: mattone a vista nella volta di copertura e piastrelle di 10x10cm. in ceramica per la parete e il piano della cucina. I mobili sono in noce finito a cera.
A predominance of natural materials: facing brick for the vault ceiling and 10x10cm ceramic tiles for the walls
and the kitchen top. The units are in wax-treated walnut.

The creation of a masonry kitchen can be done in two ways: by building dividing walls in brick (which at the front can be covered with decorated majolica) such as to create cabinets in which to put individual container modules (with a structure of melamine panels or, better still, in plywood covered with laminate which provides greater resistance to
humidity). Otherwise, walls can be made using chipboard panels. These are lighter and more practical; they are also easily removed. Marbles and granites, even if covered with coloured majolica, are excellent materials for covering the worktop. The cupboard doors are usually made of various species of wood that can be painted at will.

Le maioliche sono un particolare e raffinato rivestimento molto frequente nelle cucine tradizionali: sono ceramiche smaltate a pasta colorata (dal giallo chiaro al rosso mattone) formate dalla stessa argilla delle terrecotte con la differenza, però, che sono ricoperte, appunto, di uno strato di smalto (ossido di stagno e piombo) capace di modificare il colore rossiccio della materia rendendola impermeabile. Le maioliche si possono suddividere in bianche, bianche decorate in monocromia, berettine (se alla miscela di preparazione dello smalto viene aggiunto ossido di cobalto), o policrome.

Nelle foto: Blocco cucina raffinato, con decorazioni di maioliche sulla parete di fronte al piano. Particolare anche il profilo in legno della cappa
Cucina in ghisa con ante in legno. Il rivestimento del piano di lavoro e della parete di fronte è in piastrelle di ceramica. Scavolini

AElegant kitchen unit with majolica decorations on the wall opposite the cooker top. Special wood edging around the cooker hood.
Cast iron cooker with wooden doors. The worktop and facing wall have been covered with ceramic tiles. Scavolini

Majolica is an especially elegant covering that is frequently found in traditional kitchens. It is an enamelled coloured ceramic (from yellow to brick red) made using the sameclay as terracotta with the only difference that it is covered
with a layer of enamel (tin oxide and lead), which is capable of changing the reddish colour of the material making it impermeable. Majolica can be white, white with monochrome decorations, sky grey (if to the preparation of the enamel cobalt oxide is added), or polychrome.

Cucine che fanno rivivere la memoria di atmosfere agresti. Sono le vere cucine della tradizione: Susanna è un modello in muratura piastrellata con ante e mobilli in puro massello di castagno. Gli schienali decorati contribuiscono a dare un tocco personalizzato alla propria cucina. Il marmo è uno dei materiali privilegiati per la realizzazione dei piani di lavoro: in genere i piani per cucina in marmo e granito, al termine della lavorazione, vengono trattati con prodotti specifici con funzione idrorepellente contro le macchie di caduta ed offrono una protezione totale contro le infiltrazioni di agenti esterni tipo olii, grassi.

Nelle foto:Linee eleganti e classiche, sottolineate dai decorativi schienali. La Fonte del Rustico
Cucina realizzata in muratura piastrellata e massello di castagno, rovere o noce nostrano. La Fonte del Rustico

Classic and elegant design emphasised by decorative backboards. La Fonte del Rustico
Kitchen in tiled masonry and solid chestnut, oak, and Italian walnut. La Fonte del Rustico

Kitchens that have echoes of rustic atmospheres are the real kitchens of the past. Susanna is a tiled masonry model with cupboard doors and units in solid chestnut wood. The decorated backboards provide a personal touch to the kitchen. Marble is one of the most prized materials for making worktops. Marble and granite tops are usually treated
with water-repellent products to protect against stains, and they provide total protection against the infiltration of external agents such as oil and fat.

condividi :
Fiori che sbocciano da un’anima ferma e gentile
14/09/2009
Nel nuovo concorso, spazio alla liturgia
04/11/2005