PENSARE

Stufa vittoriana in Toscana

IN UNA CASA COLONICA PRESSO LUCCA UNA STUFA IN GHISA DI GUSTO ECLETTICO
Progetto: Stefano Lazzarini architetto
Località: Nocchi (LU)
Materiali: la stufa è in ghisa stampata
Art Director: Maria Luisa Carrara
Testo: Walter Pagliero
Foto: Athos Lecce

La casa, molto rustica, è circondata da vigneti e uliveti che si estendono fino in collina. Era disabitata da anni e aveva subìto i primi traumi del degrado, ma recentemente è rinata grazie a un restauro radicale, curato da Stefano Lazzarini, che ha cercato di conservare sia lo spirito che i materiali originali. Al piano terreno è stato però aperto, seguendo una abitudine oggi diffusa, un grande arco per unire il pranzo cucina col soggiorno. Sulla parete di fondo del lato cucina è stata messa una stufa in ghisa che ha un disegno particolare ripreso, con molta libertà, dal repertorio del tardo settecento, in pratica un Hepplewhite rivisto all’interno di una sensibilità art déco. Alla sua destra un ritratto caricaturale di Kurt Munzlinger, un artista tedesco contemporaneo.

I rustici in Toscana. È una delle situazioni abitative più amate degli stranieri, soprattutto anglosassoni e tedeschi, che nel riarredarli non usano lo stile “casereccio” all’italiana, ma li preferiscono sobri e rigorosi.

condividi :
Mansarda Open Space
31/07/2005
Tracce forgiate da Gaudí sulle facciate di Barcellona
02/12/2008