ARCHITETTURA FARE PENSARE

Stile Classico

Il fascino del classico ha sempre attratto l’uomo, che vi ha visto un costante legame tra il suo passato, più o meno illustre, e il suo presente, tra una vita trascorsa definita come ideale e quella presente da arricchire con gli elementi che discendono da quella. L’elemento di arredo classico è un simbolo della propria identità personale, della propria volontà di rivivere gli elementi nobili della tradizione, di sentirsi continuatore dei valori più genuini. Un camino classico ha anche qualcosa in più, la solidità dei marmi e delle pietre più belle, la preziosità degli arabeschi decorativi, l’apparente fragilità dei ricami scolpiti nella pietra e la reale solidità del materiale che ha sfidato i millenni.

1. Si richiama alle classiche linee rococò questa cornice di camino in marmo bianco di Carrara in cui la decorazione
a conchiglia è il punto simbolico centrale.
2. Sotto un’imponente specchiera sostenuta da due putti, possiamo ammirare questo camino settecentesco con le spallette riccamente scolpite e con la cornice superiore della trave elegantemente modanata, che il marmo venato
di Carrara impreziosisce. Architetto Alain Lemetait

3. Marmo rosa del Portogallo delicatamente venato per questo camino di elegante semplicità: un essenziale
rilievo delle spallette, una base a gradino, una cornice modanata bastano a rendere unico e inconfondibile
tutto l’insieme.
4. Niente di meglio per una boiserie che riveste tutto l’ambiente di un camino stile Impero di marmo bianco con il passepartout del focolare in pietra grigia. Arch. Wolfgang Complojer

Raffinata cornice di camino veneto di periodo neoclassico in marmo biancone decorata con foglie di alloro recuperata e restaurata da Leardini Luperio, titolare dell’ononima azienda specializzata nel campo dell’antiquariato.

5. Reinterpreta in chiave Liberty le grazie ottocentesche questo camino arricchito dal contrasto tra il marmo venato e le piastrelle di ceramica che contornano il focolare.

condividi :
Tutti gli indirizzi utili
05/07/2006
Superfici innovative
29/07/2008