ARCHITETTURA FARE PENSARE

Sterilor

Principio dell’elettrolisi del sale

Il sale è convertito temporaneamente in agente disinfettante. I microorganismi vengono distrutti in maniera del tutto naturale, i materiali organici vengono ossidati e il disinfettante prodotto torna allo stato di sale grazie all’azione dei raggi solari. Non c’è consumo di sale, non bisogna aggiungere prodotti chimici, non è più necessario cambiare l’acqua della piscina, non c’è più odore di cloro.

Viene presentata allo stand della Sterilor Italia, in occasione di Europolis 2004, l’innovativa gamma di apparecchi di depurazione per piscine Sterilor, pensati all’insegna della comodità di utilizzo e della praticità di manutenzione. Basati sul principio della elettrolisi del sale, ormai universalmente riconosciuto per semplicità di funzionamento ed efficacia di risultati, gli apparecchi della Sterilor sono concepiti per offrire la soluzione più adatta a tutti gli utilizzatori. La linea Sterilor propriamente detta presenta 3 cellule di elettrolisi per piscine piccole, medie e grandi (con o senza orologio di programmazione); la linea Sterilor Plus aggiunge tre cellule con il vantaggio dell’inversione automatica di polarità per una più efficace azione anticalcare; la linea Steriphor offre, nelle tre fasce dimensionali, l’apparecchio che associa alla elettrolisi del sale il controllo automatico del PH, sollevando l’utente dalla necessità di effettuare l’operazione manualmente, infine la linea Steriphox racchiude in un apparecchio la cellula di elettrolisi, il controllo del PH ed il controllo del disinfettante ed è specialmente concepita per piscine coperte, per vasche termali e di idromassaggio piccole, medie o grandi. Grazie alla modularità del sistema Sterilor, l’utilizzatore che già possiede lo Sterilor base può integrare nell’impianto il controllo del PH e/o del disinfettante in un secondo tempo, mantenendo l’apparecchio Sterilor base ed aggiungendo il Soliphor o il Soliphox, concepiti espressamente per offrire questa facilitazione. Presente dal 1984 sul mercato europeo, la Sterilor festeggia quest’anno i vent’anni di attività e con oltre 30.000 apparecchi installati garantisce l’affidabilità del marchio leader di settore in Europa. Documentazione esauriente, pubblicità informativa, sito internet, assistenza tecnica telefonica e corsi di formazione professionale completano l’offerta della Sterilor Italia.

Steriphor

1. Scatola di polistirolo di qualità industriale con sportello di protezione da schizzi accidentali

2. Unità di controllo con display dotato di due porte di uscita, allarme e compensazione automatica della temperatura

3. Orologio: fa funzionare l’elettrolisi meno della filtrazione (per vasche coperte o interne)

4. Iniettore di soluzione neutralizzante
Cellula di elettrolisi

5. Rilevatore di misura del ph del tipo impiegato nell’industria chimica e farmaceutica per le sue caratteristiche di solidità e affidabilità

Steriphox

1. Scatola di polistirolo di qualità industriale con sportello di protezione da spruzzi di acqua accidentali

2. Unità di controllo con 2 display dotata di due porte di uscita, allarme e compensazione automatica della temperatura

3. Rilevatori di misura del ph e del redox di tipo impiegato nell’industria chimica e farmaceutica e nel trattamento di acque potabili, per le loro caratteristiche di solidità e affidabilità

4. Iniettore di soluzione neutralizzante
Cellula di elettrolisi

Sterilor Plus

1. Regolazione della produzione in funzione del fabbisogno

2. Verifica permanente della salinità dell’acqua

3. Scatola di grandi dimensioni per limitare il rischio di surriscaldamento (l’apparecchio funziona per più di 1500 ore/anno)

4. Elettrodi al titanio ricoperti di ossido di platino: iridio e rutenio Cellula di elettrolisi con inversione automatica della polarità

5. Orologio (opzionale) che fa funzionare l’elettrolisi meno della filtrazione (per vasche coperte o interne)

6. Protezione elettronica contro il sovraccarico (eccesso di sale)

condividi :
Calore sano.
06/02/2006
Forme pulite e personalità
27/01/2016