FARE

VELE DA SOLE

Le tende a vela sono una soluzione architettonicamente interessante e permettono di ombreggiare con efficacia grandi superfici.

Le tende a vela sono l’ultima dimensione del riparo dal sole: come una vela da barca cattura il vento e lo imbriglia secondo i desideri del nocchiero, con una funzione del tutto diversa queste tende catturano i raggi del sole, e li addomesticano alle esigenze casalinghe di protezione e di filtraggio quando quelli sono troppo cocenti.
Queste tende hanno forme chiare, linee moderne e un design pratico. Il sistema della tenda a vela da arrotolare rende possibile ombreggiare una zona fino a 65 metri quadri. Si crea una protezione solare e una protezione contro le intemperie efficace e con un forte impatto per nuovi e moderni stili architettonichi, grazie a nuove, elaborate e brevettate tecniche. La qualità con cui la tenda a vela è confezionata, il materiale, il colore, la grandezza e l’inclinazione danno uno stile unico. Ogni tenda a vela da arrotolare viene adattata all’architettura ed è anche possibile installarla ad un’area libera, come desiderato.

Le tende a vela sono caratterizzate da linee morbide ed un elegante bordo concavo. I bordi non sono incurvati solo per motivi estetici o per il piacere delle linee fresche, ma anche per ottenere una maggiore tensione del tessuto.

I tessuti sono selezionati e sviluppati per resistere alle varie condizioni del tempo. Grazie ad una lunga esperienza, si realizza una geometria chiaramente definita per garantire la forma desiderata con le dovute caratteristiche tecniche.
Ogni vela da sole viene confezionata con un robusto nastro di rinforzo ai bordi, per distribuire la forza degli eventi atmosferici. I cappi delle vele funzionano come aggancio ai punti di fissaggio su ogni angolo.
La forma e l’aspetto estetico di una vela da sole viene definita in gran parte dall’altezza dei punti di aggancio.

La classica e moderna forma a sella di una vela si ottiene fissando i punti di ancoraggio all’incirca alla stessa altezza e abbassando gli angoli. Si consiglia nella fase di progettazione ed installazione di verificare che l’altezza sotto la vela sia sufficiente e che il passaggio non venga ostacolato.
L’aspetto vivace delle tende a vela con linee e forme moderne si sottolinea maggiormente fissando i punti a quote diverse in modo tale da ottenere un bel gioco di inclinazione. Nel caso si desideri che la vela sia anche impermeabile e protegga da piogge leggere si consiglia di provvedere ad un’inclinazione tra 15-25° o anche maggiore per evitare sacche d’acqua.Gli esempi di tende da sole a vela che illustriamo in queste immagini sono molto eloquenti: dimostrano che questo tipo di tende non solo sono in grado di proteggere vaste superfici nel miglior modo, ma che rappresentano anche un vivace gioco di elementi che dialogano sia con l’architettura della casa sia con il paesaggio. Queste tende si possono fissare a un albero diagonale e manovrare comodamente con un avvolgibile, mentre una seconda fune permette la tensione della vela; possono anche essere dotate di telecomando, a regolazione continua e senza scatti per tutte le estensioni e le posizioni desiderate; si puó anche installare, su richiesta, un sensore di luce e di vento, che assicura la massima tranquillitá in caso di assenza; oppure si avvolgono attorno ad un’albero orizzontale fissato alla casa, e, premendo un bottone, si srotolano fino a 7 metri. (Soliday)La posizione ideale è un luogo dove arriva poco vento; si consiglia di sfruttare posti come angoli delle case, dietro pareti, alberi, cespugli, etc. Attenzione alla dimensione ed alla posizione; una copertura troppo piccola non soddisfa e fa poca ombra, specialmente nelle tarde ore della giornata. L’orientamento ideale di una Vela da Sole è con l’albero avvolgitore da Nord verso Sud. Dalla parte Ovest si consiglia di prevedere un punto di aggancio in modo tale da poter abbassare l’angolo della vela. Prima di installare un palo nel terreno verificate se ci siano eventuali tubi o cavi sotterranei che si possano danneggiare.

condividi :
PROFILO A TRECCIAuna lavorazione particolare
06/09/2005
La bellezza del fuoco senza…
13/12/2006