FARE

SOGGIORNO open space

Librerie in vetro, pareti attrezzate per accogliere la televisione, sedute leggere e sobrie, avvolgenti imbottiti per il relax. La geografia dell’area giorno si fluidifica e si movimenta offrendo libertà compositiva.

Contrariamente al passato ci spiega l’architetto Daniele Agostinelli – una delle tendenze progettuali contemporanee consiste nel superare la rigida divisione degli spazi della zona giorno (cucina, sala da pranzo e soggiorno) per dare agli ambienti una configurazione più libera e fluida che consenta di distinguere le varie aree funzionali senza dividerle fisicamente con i muri o partizioni opache.

USA IL LINK PRO: AGGIUNGI LA STRINGA CHIAVE E SCOPRI ALTRI MODELLI: ES. http://pro.dibaio.com/divani-modulabili

*/rimadesio-stele PROGETTATA DA BAVUSO È UNA LIBRERIA OTTENUTA GRAZIE ALLA TECNOLOGIA DELL’IDROGETTO PER IL TAGLIO DEL VETRO.

*/vitra-international FAMIGLIA DI DIVANI “SUITA” DI LINEA SOBRIA E MINIMALE.

Nel momento in cui si attua questa scelta, la zona giorno può essere “liberata dalle tramezzature” e divisa in aree da elementi di arredo (mobili bassi che delimitano la zona pranzo dall’area conversazione e televisione, librerie aperte e permeabili che separano l’ingresso dal soggiorno, cucine ad isola) oppure da controsoffitti a diversa quota che aiutano a distinguere i vari spazi. L’utilizzo del colore per valorizzare una parete attrezzata del soggiorno, la posa di una tappezzeria particolare o la colorazione di un controsoffitto, può rendere la zona giorno molto più luminosa, profonda e ampia rispetto all’uso incondizionato del bianco che, da solo, rischierebbe di rendere gli ambienti eccessivamente asettici e impersonali.

PUNTA IL TUO SMARTPHONE, INQUADRA IL QR, SCATTA E SCOPRI NUOVI CONTENUTI. AVRAI ACCESSO A BIOGRAFIE, APPROFONDIMENTI, VIDEO O ALTRI ARTICOLI INERENTI L’ARGOMENTO TRATTATO. UN MODO PER SAPERNE DI PIÙ SU PROGETTISTI E AZIENDE, PER SCOPRIRE GENESI E FUNZIONI DEI PRODOTTI PUBBLICATI. UN INVITO A VALICARE
I CONFINI DELLA PAGINA PER INFORMARSI, RILASSARSI, SODDISFARE PICCOLE CURIOSITÀ.

*/denny-poltrona PROGETTATA DA LAURA SILVESTRINI HA UNA SEDUTA COMODA E UN DESIGN D’ISPIRAZIONE NORDICA ASCIUTTO ED ESSENZIALE, GIORGETTI.
*/hamptons-graphics STRUTTURE LEGGERE E GRAFICHE COLOR COFFEE. ROBERTI RATTAN.
*/seduta-wally CON STRUTTURA IN LEGNO, GIULIO MARELLI */europeo-mobili “TWIST”. UNA COMPOSIZIONE DI BASI E MOBILI A PARETE… DA COMPORRE.
*/nobodys-perfect OGNI PEZZO È REALIZZATO A MANO COLANDO RESINE POLIURETANICHE MISCELATE CON UN’INFINITA GAMMA DI COLORI. ZERODISEGNO
*/klub-divanoUN DIVANO DIMAURO LIPPARINI. I 4 MARIANI.
*/le-fablier PER IL TAVOLO MODULI CONCENTRICI IN MARMO.
*/gaetano-pesce
*/divani-accessori

condividi :
Piscina con vista
08/03/2007
Il camino in cucina
30/11/2005