FARE

sicurezza competitiva

GAE Giuseppe Amaro

Giuseppe Amaro, ingegnere civile e idraulico ha sviluppato la sua carriera facendo tesoro dell’esperienza come vice comandante dei Vigili del Fuoco a Torino. Nel 2009 ha fondato GAe engineering srl società che sviluppa, sotto la sua direzione tecnica, progetti ed applicazioni innovative nel settore della sicurezza in caso d’incendio. Oggi la sua società è al top nel settore della Sicurezza antincendio, nella Sicurezza sui luoghi di lavoro e nella sicurezza in Manifestazione Pubbliche e Grandi eventi. Si racconta al Fidec 2018

Nell’ambito di progetti e realizzazioni che hanno visto particolari applicazione delle misure di prevenzione e protezione antincendio si annoverano: Torre Intesa San Paolo Torino, Palazzo Italia Milano, Area ex Michelin Muse e Biblioteca Trento, Porta Nuova Garibaldi Milano

La società

GAe si trova ad essere l’eccellenza nel campo della sicurezza poiché l’ing. Amaro è riuscito a trasformare la sicurezza da prescrizione in prestazione valorizzatrice dell’edificio realizzando progetti per la sicurezza su misura di ciascun cliente.

Il vantaggio competitivo della società Gae sta nella diversificata applicazione progettuale nel campo della sicurezza.  La società applica una certa trasversalità progettuale per la migliore gestione degli edifici che nasce assieme alla progettazione architettonica dell’immobile.

L’ elevata specializzazione della società Gae la porta ad avere un estremo vantaggio competitivo sul mercato. Questo permette alla società di non sottostare alla logica del prezzo ribassato. L’elevata qualità dei servizi che offre fa si che il prezzo, sebbene elevato, venga impostato dalla società, senza possibilità di sconto.

I campi di applicazione di Gae

I servizi offerti dalla società Gae sono differenti.

1.Antincendio 

GAe sviluppa e applica strategie antincendio. L’esperienza della società viene utilizzata per eseguire test antincendio, ricerca e fire modelling. Inoltre collabora costantemente con le autorità per il continuo aggiornamento delle normative.

I criteri prescrittivi della normativa tradizionale forniscono un livello di sicurezza base, adatto alle esigenze di soli alcuni clienti. Per molti altri  è necessaria invece un’interpretazione strategica delle norme per realizzare un progetto antincendio ad hoc. Tramite l’utilizzo di simulazioni mediante modelli, la società accerta che il progetto soddisfi le prescrizioni del codice edilizio.

Il Team di GAe ha anche una vasta esperienza nello sviluppo e nelle applicazione di strumenti software all’avanguardia per valutare i pericoli e stimare i rischi.

2. Sicurezza Cantieri

Per la sicurezza nei cantieri Amaro ha ideato il modello di “Sicurezza Partecipata” .  Tale modello permette di elaborare con l’impresa appaltatrice ed i lavoratori coinvolti un Piano della Sicurezza condiviso. Quindi il piano terrà conto della logistica e delle tecnologie usate nel cantiere oltre che delle esperienze dei lavoratori.

3.Project Management 

La società GAe, tramite una stretta collaborazione con il cliente, raccoglie i requisiti che deve avere il progetto. Sviluppa le strategie di supervisione in fase di costruzione e consegna dell’edificio e ne progetta la manutenzione e gestione della sicurezza.  Tutto ciò con la costante progettazione della gestione di costi e tempi.

4.Safety & Security

La società di Amaro lavora in due ambiti distinti: la sicurezza negli edifici e la sicurezza negli eventi pubblici. In entrambi i casi, mediante sopralluoghi preventivi mirati dei luoghi interessati dalle manifestazioni, o dagli interventi, individua le vulnerabilità e progetta una strategia. Una piazza può essere utilizzata per differenti scopi ed in base a questi è necessario progettare un adeguato piano per la sicurezza degli usufruitoti.

La sicurezza

Secondo Amaro applicare un vantaggio di tipo assicurativo legato alla progettazione della sicurezza e della sua qualità, aiuterebbe a diffonderne la buona progettazione. In questo modo, a fronte di un costo fisso, non scontabile e derogabile, si potrebbe ottenere un ritorno assicurativo.

In Italia non esiste ancora un’efficace cultura della sicurezza seguita da efficienti azioni preventive poiché non ne viene comunicato a sufficienza il suo reale e necessario valore.

Per l’ing. Amaro l’assenza di sicurezza viene immediatamente criticata e divulgata dai media solo a seguito di tragici eventi e le buone notizie derivanti dalla sua eccellente applicazione non vengono mai diffuse come, ad esempio, il numero di incidenti evitati. In questo modo i cittadini non sono messi propriamente al corrente dell’importanza della progettazione della sicurezza e quindi non ne comprendono a pieno il suo valore. Amaro afferma che è quindi necessario iniziare a diffondere la cultura della sicurezza già nelle scuole per poterla meglio sviluppare, utilizzare e valorizzare.

 

condividi :
ESTATE: vivere all’aria aperta
27/09/2005
Recensione
07/09/2005