ARCHITETTURA

Serramenti a risparmio energetico

Tra le punte di diamante dell’intera produzione aziendale per ciò che riguarda le prestazioni, Thermo Passiv è una finestra in PVC e PVC/alluminio dalla linea elegante e squadrata. Idonea per case a basso consumo energetico, è certificata anche per case passive, grazie a caratteristiche quali la speciale termoschiuma inserita nel telaio, il nuovo trattamento bassoemissivo Solar+ e il triplo vetro. In questo modo, Thermo Passiv assicura, nella sua versione di base, un isolamento termico pari a UW=0,79 W/m2K. Questo valore è ulteriormente migliorabile grazie alla nuova canalina ISO, fino ad arrivare a UW=0,69 W/m2K. I valori di isolamento acustico, invece, raggiungono i 42 dB. Dal punto di vista estetico, Thermo Passiv si distingue per il design pulito e rettilineo, valorizzato dalla ferramenta nascosta (a richiesta, disponibile anche a vista) e dalla nuova maniglia G80. Quest’ultima, con profilo fresato e rosetta e maniglia squadrata, è infatti particolarmente elegante e minimale. Realizzabile a trapezio e come porta o finestra scorrevole, Thermo Passiv è disponibile anche nella versione porta balcone con cilindro. L’innovativa anta mantiene la pulizia estetica dell’anta standard e, dal lato maniglia, prevede un rivestimento esterno in alluminio anodizzato. (INTERNORM)Linea Casa Top arricchisce la gamma di prodotti dell’azienda: finestre e portefinestre, realizzate in legno lamellare di abete, pino, okumè, larice o rovere, con un innovativo profilo del battente da 92×80 mm di spessore.
Questo consente l’applicazione di ben quattro guarnizioni termoacustiche, applicate su cassa e anta, e l’uso di vetri ad alte prestazioni quali vetri basso emissivi, magnetronici, con doppia camera, stratificati, con uno spessore totale maggiore di 50 mm e con apertura ad anta o anta ribalta. La finitura è realizzata con vernice all’acqua e tinta personalizzabile. Sul lato interno è possibile scegliere tra due tipi di cornici fermavetro: rettangolari o arrotondate. Nel caso della portafinestra, il traverso da applicare alla cassa è parte in alluminio anodizzato, con finitura in bronzo chiaro o argento, parte in poliammide con finitura grigio ed ha funzione di taglio termico.
Ha un ingombro minimo ed è completo di guarnizione.
Il gocciolatoio, in legno o alluminio anodizzato, è dotato di guarnizione.
Linea Casa Top è una linea di serramenti creati per garantire un efficace risparmio energetico con significativi benefici sia economici che ambientali. (LM SERRAMENTI)Una tapparella che è anche una grata e che offre la massima protezione contro eventuali intrusioni indesiderate: è Tap Blind, la gratatapparella.
È un monoblocco di sicurezza, formato da un cassonetto in lamiera verniciata coibentato e da guide laterali, il tutto brevettato antintrusione e dotato di un sistema anti-sollevamento in acciaio ad inserimento automatico.
Grazie alla sua versatilità, è perfetta per ogni contesto, dalle abitazioni agli uffici, dai negozi alle scuole, e si inserisce perfettamente in nuove realtà ed edifici esistenti, rispondendo ad ogni esigenza di comfort, estetica e sicurezza.
Per garantire il massimo benessere, il sistema permette di scegliere il livello di luminosità dei propri spazi, regolando a piacere la distanza tra le stecche per far filtrare più o meno la luce, fino a garantire la chiusura totale. Tra le stecche sono installate inoltre guarnizioni antirumore, che rendono silenziosa la movimentazione.
È anche facile da pulire, perché le mani passano comodamente tra una stecca e l’altra. Infine, Tap Blind si può alzare ed abbassare grazie a un sistema motorizzato. (CROCI)

Costruiamo la vostra casa, come se fosse la nostra!

Per noi i vostri desideri non sono solo un dovere, ma uno stimolo ed un nuovo obbiettivo da raggiungere. Ogni casa è frutto della nostra passione, creatività e voglia di fare, da più di 40 anni!

Chiedi info cliccando qui www.haas-fertigbau.itSpesso la scelta dei materiali per i serramenti è difficile tra legno, PVC e alluminio: i vantaggi di uno e i vantaggi dell’altro si escludono, gli svantaggi non si equilibrano e le prestazioni che si vogliono sono irraggiungibili, qualunque sia il materiale.
E allora perché non abbinarli insieme? Questo sistema di finestre e porte-finestre con la combinazione legno-PVC e legno-PVC- alluminio somma le migliori qualità di questi materiali: si chiama Lignatec 200. Il risultato è una serie di finestre e porte-finestre assolutamente all’avanguardia, di assoluto comfort e lunghissima durata. Il legno, con cui è realizzato il lato interno dell’infisso, conferisce all’ambiente  un’atmosfera confortevole ed accogliente, mentre il profilo in PVC sul lato esterno necessita di poca cura e manutenzione ed offre un’elevata protezione dagli agenti atmosferici. Sono disponibili un’ampia gamma di colori ed essenze, per moltiplicare le possibilità di scelta e di armonizzazione con l’ambiente. Naturalmente, la protezione termica e acustica offerta da questi sistemi è molto elevata, in linea con gli altri prodotti dell’azienda. La sensazione che offre questa combinazione è quella di un abitare naturale, che dura nel tempo.
Nel sistema, il lato esterno può essere anche rivestito in alluminio, ampliando ulteriormente la varietà di colori e superfici. Sono disponibili tre varianti: l’anta Classic-line legno-PVC, con triplo vetro ed isolamento termico, per l’intera finestra, di Uw 0,84 W/mqK; la variante Step-line, con anta a gradino in legno-PVC, con isolamento termico pari a Uw 1,2 W/mqK; la variante anta Nova-line, in legno-PVC-alluminio, con triplo vetro per un isolamento termico pari a Uw 0,94 W/mqK; il rivestimento d’alluminio viene agganciato a scatto sul profilo in PVC, ulteriore garanzia di resistenza a muffe e corrosione; la superficie vetrata superiore del 10% consente maggior ingresso di luce aumentando la luminosità nei locali. (FINSTRAL)La residenza presentata nell’immagine, sita in California (USA), ha serramenti in pino finitura antica composti da più unità (di cui l’inferiore apribile) e toscani modellati applicati al vetro.
È un prodotto che si contraddistingue per le caratteristiche estetiche nella tradizione dei serramenti storici, ma che in realtà è realizzato con le più moderne tecniche costruttive e dotato di prestazioni energetiche al top.
I serramenti possono essere prodotti in tutte le dimensioni e soluzioni d’apertura; possono essere inseriti in ogni vano murario, possono essere completi di avvolgibili, persiane e scuri di diversi modelli e, tramite adeguate vetrate, possono ottenere un elevato isolamento termico con notevole potere fono e termoisolante.
Ognuno è ricco di funzioni tecniche, frutto di una minuziosa lavorazione. (ALBERTINI)Nel progetto HS Performance, lo scorrevole è realizzabile sia interamente in legno che con il rivestimento in alluminio. Con questo progetto, l’azienda ha realizzato infissi scorrevoli che garantiscono prestazioni elevate quasi al pari di una finestra tradizionale alla francese o a ribalta. Le tenute, infatti, sono garantite da una nuova ed innovativa soglia in vetroresina – ottimaanche per l’isolamento termico – e da profili studiati in modo da permettere una chiusura più ermetica su tutti e 4 i lati. Gli alzanti scorrevoli sono studiati in tutti i particolari e consentono di raggiungere prestazioni impensabili: classe 4 per tenuta all’aria e classe 7A per tenuta all’acqua.
(PAVANELLO SERRAMENTI)L’infisso di nuova generazione si chiama HocoShadow ed è disponibile con vetratura a 3 o 4 lastre altamente isolante e sistema oscurante integrato nella vetrocamera: massimo comfort all’interno, grazie alla piacevolezza del legno, e comodità all’esterno, offerta dal rivestimento in alluminio.
La veneziana integrata è la soluzione ideale per chi non desidera o non può installare degli avvolgibili esterni.
Protegge gli ambienti interni dal sole riducendone il riscaldamento in estate e offre protezione contro gli sguardi indiscreti.
Lo speciale design di HocoShadow fa sì che la veneziana, in posizione aperta, scompare completamente nella finestra e non è quindi visibile né dall’esterno, né dall’interno.
Le lamelle sono orientabili a seconda delle esigenze e il sistema di azionamento manuale è già integrato nell’anta.
Grazie all’inserimento nella vetrocamera, la veneziana è protetta da sporco, polvere e agenti atmosferici.
Il profilo esterno in alluminio con verniciatura a polvere epossidica di alta qualità è disponibile in tutte le tonalità RAL. È retroventilato e viene fissato al profilo in legno con delle clips per garantire un’elevata resistenza del serramento contro gli agenti atmosferici. (HAAS HOCO)Grazie all’impiego delle più avanzate tecnologie produttive e alla ricerca dei materiali sempre innovativi ed attuali, questi serramenti sono una sintesi perfetta delle migliori prestazioni tecniche e funzionali ottenibili da un infisso.
Per l’alto valore estetico e qualitativo che dona alla propria casa, una finestra deve essere non solo bella ma anche altamente funzionale e deve assicurare una lunga resistenza.
Ecco perché innanzitutto c’è la continua ricerca nell’elaborare precisi progetti che, anticipando le richieste del mercato sempre più esigente ed in continua e rapida trasformazione, possano migliorare la qualità dei prodotti, aumentarne l’affidabilità nel tempo e garantire che la loro bellezza resti intatta il più a lungo. Il legno è elemento vivo con venature e sfumature diverse non riproducibili artificialmente, e con i suoi colori arreda senza bisogno d’altro; anche per questo l’azienda tratta il legno con procedimenti di colorazione naturale che esaltano la sua bellezza e lo aiutano a proteggersi dagli agenti atmosferici.
Tutti i serramenti sono sottoposti ad un ciclo completo di verniciatura (a tre mani) controllato elettronicamente, che aumenta le proprietà difensive del legno e allo stesso tempo ne lascia trasparire tutte le particolarità.
I risultati ottenuti col processo di verniciatura all’acqua impiegato fanno sì che i serramenti siano maggiormente protetti contro gli agenti atmosferici, che ogni giorno li aggrediscono, con il risultato di ritardare notevolmente il bisogno di ogni manutenzione. (SIDEL)La stagione d’uso della piscina, nella maggior parte d’Italia, è limitata alla primavera-estate: la soluzione è una copertura scorrevole, perchè aumenta la temperatura dell’acqua di 10/12 gradi e, di conseguenza, prolunga il periodo di utilizzo della piscina da marzo a ottobre e, abbinata al riscaldamento, tutto l’anno; inoltre questa copertura, che è senza guide a terra e quindi non danneggia la pavimentazione, non permette l’ingresso di foglie e insetti; protegge i bambini e gli animali da cadute accidentali; fa risparmiare il 50% dei prodotti chimici in piscina; bastano pochi movimenti che qualsiasi persona può compiere per attivarla ; ha una grande possibilità di personalizzazione. (ESTENSIA STEEL SERRAMENTI)

condividi :
Per saperne di più
26/09/2005
Onda Blu Piscine
31/07/2005