FARE

Semplicità e raffinatezza-Semplicity and elegance


Tratto da:
Le case più belle
L’angolo della tavola
SEMPLICITA’ E RAFFINATEZZA
Per i pranzi eleganti non può mancare il sottopiatto. Questi piatti, ottagonali o tondi, d’argen-to o di teak, si pongono sotto il piatto base e la loro funzione è di non lasciare mai sguarnito il posto del commensale. I bicchieri possono essere da due a quattro e si dispongono in ordine decrescente, dal più alto al più basso. I tovaglioli si appoggiano a destra o sinistra del coperto piegati semplicemente, senza troppi fronzoli o “sculture”. Le tavole di oggi, più piccole di quelle di una volta, hanno un po’ ristretto il campo delle decorazioni. La decorazione con candele risulta essere la più romantica (in alto candele Sia).
SIMPLICITY AND ELEGANCE
The plate is an essential element for elegant meals. Octagonal or round, made of silver or teak, these plates are laid under the dish, so that the place of the guest is never left empty. Glasses can be two to four, and they must be arranged in decreasing order, from high to low. The napkins are laid to the right or left of the dish, simply folded without excessive “frills” or sculpture- like effects. Modern tables, smaller than in the past, have slightly curtailed the opportunities for decoration. Decoration with candles is certainly the most romantic choice.
condividi :
Speciale Ville & Case Prefabbricate
11/12/2009
Puro benessere
31/07/2005