ARCHITETTURA

Scenografici effetti luminosi

La piscina è parte integrante della casa: non un’aggiunta successiva al progetto. L’acqua diventa l’anticamera dell’edificio. La linea di base – la quota “0” segnata dalla superficie del liquido, individua il piano dal quale tutto il resto si eleva. E la sua lineare semplicità fa da contrappunto a tutto quanto emerge al di sopra di tale piano di base.
Il fatto che la sera i profili vi si specchino e le luci vi si moltiplichino, aggiunge fascino antico a questo elemento nuovo: il gioco della ripresa dell’immagine attiva uno scambio di segni e di profili che stimolano la fantasia, anche laddove il disegno della casa sia il più razionale e semplice possibile…

L’articolo completo è disponibile in
CASE E VILLE 4 – LA PISCINA
Acquistalo online, o su www.lekiosk.com !

 

condividi :
Busatta: scenografie d’effetto
03/07/2006
Il camino nella casa al mare
05/11/2012