ARCHITETTURA FARE PENSARE

Rubner

L’ importanza di vivere e muoversi in un’atmosfera sana è una condizione ideale per migliorare la qualità della nostra vita. In particolare, durante l’attività sportiva l’ambiente circostante assume un’importanza assoluta e deve rispondere a criteri di igiene e salubrità. Sensibile ed attenta a queste esigenze, grazie al particolare impegno per il rispetto dell’ambiente con l’adozione di sistemi e materiali ecologici e naturali, RUBNER BLOCKHAUS ha creato a Sieges (Germania), un centro sportivo prefabbricato completamente realizzato in legno massiccio d’abete, selezionato e calibrato per ottenere le massime prestazioni, secondo la tecnica costruttiva basata sul sistema “Blockbau”. La ricerca di soluzioni innovative di altissima qualità e l’estrema flessibilità unita a tempi veloci di costruzione e montaggio, fa sì che ogni struttura RUBNER BLOCKHAUS venga progettata e realizzata “su misura”, per rispondere alle più diverse esigenze e necessità. Oltre ad essere un ottimo isolante termo-acustico, il legno è anche traspirante, in quanto innesca una ventilazione naturale attraverso un continuo scambio di umidità con l’ambiente esterno.

La “palestra Rubner” rappresenta dunque una soluzione originale, ideale per divertirsi e rilassarsi percependo l’aromatico e primitivo profumo del legno che infonde benessere e rievoca luoghi verdi ed incontaminati. Proprio ciò che desiderano tutti gli sportivi! RUBNER BLOCKHAUS è una società del Gruppo Rubner, leader internazionale nel settore della lavorazione del legno. Con oltre 10.000 case in legno progettate, prodotte e vendute in tutto il mondo, soprattutto in Europa, Rubner rappresenta un punto di riferimento per chi ricerca soluzioni abitative vicine alla natura e alla vita stessa. La passione per la natura e l’attenzione alla tradizione sono i punti di partenza dei processi produttivi Rubner, completati e perfezionati dal desiderio costante di innovazione e di ricerca tecnologica.

condividi :
Il calore del legno
17/10/2005
Modi di vivere
07/09/2005