ARCHITETTURA FARE

Riscaldamento d’avanguardia:i pellet

La tecnologia al servizio del calore, del comfort domestico, del risparmio energetico e dell’ambiente.

Il pellet è un piccolo cilindro (diametro di 6-8 millimetri e lunghezza compresa tra 25 e 40) di legna pressata, ricavata
dagli scarti di lavorazione dell’industria, dalle segherie e dai residui silvoculturali, senza leganti chimici (è la lignina a favorire l’agglomerazione delle particelle), con una bassa percentuale di umidità (3-5%), un alto potere calorifico
(più di 4500 chilocalorie per chilo), una resa termica superiore all’80%, un basso contenuto di ceneri (0,52%) e bassissime emissioni inquinanti (monossido di carbonio 0,04%, mentre il minimo stabilito dalla normativa è lo 0,12%): è, quindi, sotto tutti i punti di vista, un combustibile molto ecologico.

 
11. Serbatoio per i pellets: Capacità da 18kg a 55kg
1. Scambiatore di calore alettato: per dare la massima resa calorica
 
10. Tubo uscita fumi: Del diametro di 8 cm, può percorrere tratti rettilinei fino a 5-6 metri
2. Pannello digitale LCD:
La centralina regola la potenza termica, il termostato ambiente e la qualità d’aria per il riscaldamento. Il timer settimanale consente di programmare le fasce orarie di funzionamento.
9. Ventilatore estrazione fumi
3. Portina in ghisa con vetro ceramico ricurvo: Resistente a 800°C, di forma panoramica del fuoco e un irraggiamento ottimale del calore
8. Ventilatore centrifugo:
Da 280 m³/h affidabile e silenzioso per la diffusione del calore
4. Ampio braciere in ghisa
 
7. Struttura autoportante:
In acciaio verniciato
6. Accensione automatica
5. Ampio cassetto cenere: Per un’autonomia di più giorni di combustione

Ma il più grande vantaggio di utilizzare il pellet nelle stufe, e oggi anche nei camini, è la grande comodità d’uso: si carica l’ampio serbatoio, che a seconda dei modelli consente una autonomia anche di parecchi giorni, si accende automaticamente il fuoco (una candeletta elettrica diventa incandescente e innesca la fiamma), si regola manualmente o con la centralina elettronica il regime di funzionamento, diversificandolo tra le varie fasce orarie della giornata e nei diversi giorni della settimana, a seconda delle necessità di ognuno, e a tutto il resto penserà la stufa o il camino, senza dover effettuare le cariche più volte al giorno, mantenendo la temperatura prefissata con una bella fiamma luminosa e raggiungendo la vera comodità di una caldaia tradizionale a gas o a gasolio, ma con una maggiore attenzione e rispetto verso l’ambiente. La pulizia, inoltre, è facile: la ridotta quantità di ceneri che si formano e si depositano nell’apposito cassetto richiede lo svuotamento ogni tre giorni circa, usando la stufa o il camino alla massima potenza, o solo una volta la settimana a medio regime, con un’operazione che dura solo cinque minuti e non richiede di spegnere l’apparecchio ma di portarlo solo alla minima potenza per il tempo necessario. Se a questo aggiungiamo la possibilità di integrarsi con la casa domotica il quadro risulta perfetto.

(Roberto Summer)

Domotica

La grande opportunità che offrono gli apparecchi a pellet, o almeno la maggior parte di essi, dotati di centralina elettronica,è la totale programmabilità: non solo si può accendere la stufa o il camino e poi uscire di casa, sicuri al
ritorno di trovare la giusta temperatura, ma tutto il sistema si può comandare a distanza, integrandosi a quello
della casa comandata dall’elettronica. Il segreto è nella centralina, che, interfacciata con un telefono cellulare o
con un modem, attraverso i quali può giungere l’impulso per la programmazione delle fasi di riscaldamento, potrà
comandare l’apparecchio come vogliamo. Basterà quindi un semplice SMS per farci trovare, ad esempio, la casa di
montagna perfettamente calda al nostro arrivo per il week end o, al ritorno, la casa di città con il clima più confortevole. La collegabilità al sistema computerizzato che governa tutta la casa assicura il totale controllo del funzionamento della stufa o del camino in armonia con gli altri parametri, per godere al meglio la nostra casa.

Belli e utili

Massima la cura per ogni dettaglio con la linea per il fumo proposta da Save che comprende i prodotti tradizionali come il tubo smaltato standard, il flessibile in alluminio e il tubo in lamiera zincata o gli innovativi canali da fumo verniciati o porcellanati progettati esclusivamente per le stufe a pellet.

Palazzetti
Dimensioni contenute per ogni ambiente
Ecofire® Tizzy
MODELLO: Ecofire® Tizzy.
PRODOTTO DA: Palazzetti, Porcia (PN).
MATERIALI: costituita da una solida struttura in metallo
verniciato, con frontale, parete interna e braciere in
ghisa, rivestimento del top e dei fianchi in maiolica stondata disponibile in cinque colori (Senape, Rosso Bordeaux, Beige, Lavanda, Blu).
DIMENSIONI (L X P X H): 52 x 47.7 x 105 cm
AUTONOMIA DI FUNZIONAMENTO: con una carica di combustibile offre calore per circa 32 ore (con potenza al minimo e funzionamento a ciclo continuo) consecutive, infatti, l’apposito combustibile una volta caricato nel serbatoio cade automaticamente, con frequenza costante nel braciere alimentando la combustione.
CAPACITÀ SERBATOIO DI ALIMENTAZIONE: max 16 kg.
CARATTERISTICHE: la stufa ha dimensioni contenute
ideale anche per gli appartamenti da città. Tra le dotazioni di serie: l’accensione automatica tramite comando sul pannello digitale (accessori opzionali: il GSMcontrol per l’accensione e lo spegnimento a distanza tramite telefonata o SMS); telecomando per regolare a distanza la potenza della fiamma e la velocità del ventilatore; programmatore incorporato per
creare fino a sei programmi personalizzati per la gestione delle fasce orarie di funzionamento, sia su base giornaliera sia settimanale; sonda ambiente per mantenere costante la temperatura programmata; pannello digitale, antina di vetro ceramico con sistema autopulente; ventilatore centrifugo; cassetto cenere estraibile.
Per lo scarico dei fumi
basta un piccolo foro del diametro di 8 cm. Al posto della canna fumaria è sufficiente un tubo verticale di 1,5 m per garantire
il funzionamento dell’Ecofire
di Palazzetti.

Pellets Express

Con l’esclusivo servizio ‘Pellets Express’ offerto da Palazzetti, è possibile ordinare i pellet con una telefonata e riceverli a domicilio in tutta Italia. I piccoli truccioli di legna pressata, proposti da Palazzetti, sono ricavati dalla lavorazione del legno di faggio sottoposti ad alte pressioni e ridotti in piccoli trucioli di pochi millimetri. Sono ecologici, privi di vernici e collanti e garantiscono un’ottima combustione essendo ricavati esclusivamente da legno garantito. Sono confezionati in pacchi facilmente trasportabili, poco ingombranti con etichette che certificano la produzione.

Ecofire®
MODELLO: Ecofire® da inserimento.
PRODOTTO DA: Palazzetti, Porcia (PN).
CARATTERISTICHE: è una stufa molto versatile che può essere inserita nei numerosi rivestimenti offerti da Palazzetti, grazie a un sistema di sostegno dotato di piedini regolabili, da fissare al pavimento con apposite staffe. È un’ottima soluzione per chi non dispone di canna fumaria ma non vuole rinunciare al piacere del camino ed a risparmiare sui costi energetici. Il caricamento dei pellet avviene direttamente da uno sportellino inserito sul lato o di fronte la cappa.
Edilkamin
Sistema scarico forzato a parete
Alba Rossa
MODELLO: Alba.
PRODOTTO DA: Edilkamin, Lainate (MI).
MATERIALI: disponibile con il rivestimento in ceramica oppure in acciaio entrambi in diverse varianti di colore. Il focolare è in ghisa.
DIMENSIONI (L X P X H): 53 x 52 x 95 cm.
AUTONOMIA MIN/MAX: 8,8/21 h.
CAPACITÀ SERBATOIO DI ALIMENTAZIONE: 15 Kg.
VOLUME RISCALDABILE:da 80 a 230 mc secondo il modello.
CARATTERISTICHE: dimensioni contenute ed elegante nella forma con tecnologia interna d’avanguardia. Il sistema scarico forzato a parete consente una installazione anche una posizione non prossima alla canna fumaria. Lo scarico dei fumi può avvenire anche direttamente a parete con almeno un tratto verticale terminale di 1.5 m (secondo i regolamenti condominiali). La stufa può funzionare sia manualment
e sia in automatico (si imposta la temperatura che si vuole raggiungere nel locale e la stufa aumenta la sua potenza per raggiungerla, stabilizzandosi quindi al minimo per mantenerla) ed è possibile regolare anche la diffusione dell’aria nel locale. È predisposta per l’accensione telefonica o per cronotermostato settimanale.
A. Serbatoio combustibile (pellet)
B. Coclea
C. Motoriduttore
D. Crogiolo di combustione
E. Resistenza elettrica a cartuccia
F. Bocchettone uscita fumi
G. Ventilatori aria di riscaldamento
I. Griglia uscita aria calda
L. Pannello sinottico
M. Aspiratore centrifugo
per scarico fumi
MODELLO: Arcadia.
PRODOTTO DA: Edilkamin, Lainate (MI).
MATERIALI: il rivestimento è in ceramica disponibile in tre colori (rosa antico, azzurro, beige). Focolare, basamento, portello in ghisa. Il top in ghisa è completato con inserti ceramici e vaschetta umidificatrice.
DIMENSIONI (L X P X H): 78 x 56 x 105 cm.
AUTONOMIA MIN/MAX: 1,5/23 h.
CAPACITÀ SERBATOIO DI ALIMENTAZIONE: 23 Kg.
VOLUME RISCALDABILE: da 115 a 270 mc secondo il modello.
CARATTERISTICHE: è una stufa moderna a pellet dall’aspetto tradizionale. Il sistema di funzionamento è a scarico verticale naturale.
Jolly mec
Camino Foghet
MODELLO: Foghet.
PRODOTTO DA: Jolly-Mec, Telgate (BG).
SUPERFICIE RISCALDABILE: ad aria 110 mq; ad acqua 190 mq.
CAPACITÀ SERBATOIO: il modello in serie è pensato per 50 kg ma è possibile installarne uno per 250 – 500 o 1000 Kg anche in un locale adiacente.
CARATTERISTICHE: per riscaldare e arredare gli ambienti domestici Foghet offre diverse possibilità in quanto esiste il modello per riscaldare ad aria umidificata (tramite canalizzazioni) o la versione per riscaldare ad acqua (attraverso i termosifoni, l’impianto a pavimento, a zoccolino…); può “lavorare” sia in sostituzione che in affiancamento ad altre fonti di calore (caldaia, pannelli solari…) e si alimenta sia a legna sia a pellet. La conversione dalla legna è facile, basta eseguire pochi semplici gesti. L’installazione di Foghet, sia ad angolo che a parete, è rapida e pulita infatti è possibile scegliere anche tra i rivestimenti prefabbricati ‘fai da te’, una soluzione ideale anche per montaggi provvisori considerando la facilità di montaggio e smontaggio. Inoltre le forme arrotondate dal design essenziale, ben si accordano ad ogni tipo di arredamento, dal più tradizionale al più moderno. L’installazione di Foghet permette di accedere alle detrazioni IRPEF previste dalla legge.
I pellet, combustibili a basso costo e rigenerabili, consentono di riscaldare a lungo senza rinnovare
costantemente l’alimentazione.

condividi :
La singolare esperienza di un corso curricolare sulla chiesa
12/04/2007
Nell’oasi naturale
31/01/2014