ARCHITETTURA FARE PENSARE

Pim Piscine e Sata srl: un tocco di blu…nell’isola azzurra

Realizzazione: Pim Piscine e SATA srl
Foto: Fabrizio Gini
Progettazione architettonica: arch. Ivana Invernizzi di Milano

Ci troviamo a Capri, più precisamente nel comune di Anacapri, presso l’Hotel Capri Palace, uno dei due 5 stelle lusso presenti sull’isola. Il Capri Palace è situato proprio in centro, in un contesto caratteristico di vicoletti pieni di negozi, ristoranti e locali tipici. L’albergo gode di una vista panoramica con uno sfondo di cielo e mare particolarmente suggestivo. Si tratta di una struttura particolarmente lussuosa, curata in ogni dettaglio, ed è il ritrovo abituale di personaggi famosi. L’intervento, realizzato da PIM PISCINE srl e SATA srl, si articola in due fasi:
– ristrutturazione della vasca principale
– realizzazione di due piscine al servizio di due suites. La ristrutturazione della vasca principale è stata radicale: è stata modificata nella sezione, si è modificato il sistema di tracimazione che da skimmer è passato a sfioro sull’intero perimetro, ed è stata creata una vasca di compenso.

Sono stati completamente rifatti gli impianti di depurazione e distribuzione e sono stati sostituiti gli oblò. E’ stato rifatto l’impianto di illuminazione e installato un impianto di riscaldamento intergrato a pompe di calore + pannelli solari. E’ stato infine installato un sistema di disinfezione e flocculazione automatica. Le piscine delle suites sono state realizzate ex novo. Anche per loro è stato previsto un sistema di tracimazione a sfioro sull’intero perimetro. La loro realizzazione è stata completata con l’installazione di un sistema di depurazione a masse eterogenee, un impianto di disinfezione automatica, ed un impianto di illuminazione.

Per il riscaldamento si è scelto un sistema tradizionale con scambiatore di calore al titanio a fascio tubiero. I lavori hanno avuto inizio nel mese di novembre del 2002, e si sono conclusi nel marzo del 2003. E’ stata ristrutturata prima la vasca grande e successivamente sono state realizzate le vasche delle suites. Tutte le vasche sono state collaudate per circa 20 giorni prima della consegna definitiva al cliente. Merita un rilievo la tecnica di posa degli oblò, che è stata fatta senza telaio, ma in appoggio diretto sul calcestruzzo previa impermeabilizzazione con sigillante poliuretanico.

SCHEDA TECNICA VASCA GRANDE

Dimensioni: mt 21,00×10,00 profondità mt. 0,90 / 2,50
Struttura: cemento armato
Rivestimento/impermeabilizzazione: resina
Sistema di ricircolo: sfioro sull’intero perimetro, 16 mandate dal fondo + 6 mandate a parete, con regolazione e a diffusione radiale.
Depurazione: sistema costituito da 2 filtri a masse filtranti a granulometria selezionata e differenziata, con massa catalitica superiore per la flocculazione in continuo.
Portata complessiva 90 mc/h
Accessori:
Centralina di rilevazione e correzione valori ph e cloro
Impianto di flocculazione automatica
Impianto di riscaldamento costituito da un sistema integrato composto da 2 pompe di calore da 145.000 Btu pari a 42.5 kW cadauna + pannelli solari
Impianto di illuminazione costituito da 8 fari da 300W-12V e 9 fari 50W-12V
N° 18 oblò’ con largh. di 0.55 mt ed altezza da 0.85 a 1.25 mt
Griglia perimetrale in legno

SCHEDA TECNICA VASCHE SUITES

Dimensioni: SUITE ANDROMEDA mt. 6,50x 3,50; SUITE DEMETRA mt. 7,00×3,00 , profondità mt. 1,40 costante. Struttura: cemento armato
Rivestimento/impermeabilizzazione:
resina
Sistema di ricircolo:
sfioro sull’intero perimetro, 2 mandate dal fondo con regolazione ed a diffusione radiale, 1 mandata a parete.
Depurazione: sistema costituito da 2 filtri a masse filtranti a granulometria selezionata e differenziata, con massa catalitica superiore per la flocculazione in continuo. Portata 14 mc/h/cad. ad una velocità di 40m/h per ogni vasca.
Accessori:
Centralina di rilevazione e correzione valori ph e cloro
Impianto di riscaldamento con scambiatore di calore
Griglia perimetrale in legno

condividi :
I VANTAGGI DELLO SFIORO
10/08/2011
La forza del dialogo
26/11/2008