FARE

Pietra e fuoco in riva al mare

Linee sobrie e camino protagonista nella casa in Sardegna

Progetto: Calo Emanuele Tiscornia, ingegnere
Località: Portobello
Testo: R. Summer
Art Director: M. L. Carrara
Foto: A. Lecce

A Portobello, questa casa, affacciata sulle rocce scolpite dal vento e sul mare di Sardegna dalle sfumature che vanno dallo smeraldo al cobalto, è stata progettata e arredata con grande sobrietà di linee, di forme e di colori, che sul fondo di bianco richiamano le tonalità marine, e con materiali naturali e locali, in primo luogo la pietra. E proprio di pietra è rivestito il bel camino inserito e armonizzato nella forma, nei vuoti e nei pieni dell’intera parete, che diventa così un unico elemento scultoreo e scenografico; solo il focolare, per una questione eminentemente tecnica, è rivestito di mattoni refrattari, più adatti della pietra a resistere agli intensi calori della fiamma: infatti, questo camino è usato di frequente, anche se siamo al mare.

1. Una vista esterna in notturna della casa a due passi dal mare adagiata sul prato e tra le rocce.
2. Dalle finestre della casa si può godere ogni giorno di emozionanti, romantici e policromi tramonti.
3. Lo spazio antistante la casa verso il mare, pavimentato con cotto alternato a strisce di pietra grigia, è semplicemente arredato con lettini di resina bianca rivestiti di cuscini blu intenso e con tavolini di vimini.
4. Al centro del soggiorno il tavolo da pranzo di noce con il piano di listelli che tracciano un bel motivo grafico.
5. Il camino, realizzato su disegno del progettista, è integrato con i volumi in aggetto e in profondità
della parete: il contrasto tra il bianco della muratura e la pietra, tra il legno e i mattoni acuiscono la vista
scenografica delle fiamme.

 

condividi :
Modulari
11/02/2008
Redazione – 99 idee casa N° 83
31/07/2005