FARE

IL PAVIMENTO PER ESTERNI. PERSONALIZZAZIONE E QUALITÀ

Gli spazi esterni di una casa di campagna o di una villa al mare, generalmente rappresentano un indispensabile completamento del vivere gli ambienti, soprattutto durante la bella stagione. Tali spazi diventano un prolungamento dello spazio interno e delle funzioni di vivibilità: infatti, quando il cielo diventa azzurro e il sole brilla limpido e puro, all’aperto si trascorrono molte ore, leggendo, chiacchierando, riposando, pranzando e cenando, avendo come soffitto solo il cielo e come pareti solo il verde e il paesaggio. Unico elemento tangibile e concreto, a questo punto, diventa il pavimento, che nello stesso tempo deve offrire un appoggio solido e sicuro per il piede (anche in estate possono venire improvvisi acquazzoni e il piede non deve scivolare sul pavimento bagnato) ma anche il coronamento estetico e funzionale dell’architettura della casa, in sintonia con i suoi materiali e i suoi colori; se poi su questo suolo si collocano arredi spiritosi ed eleganti, si raggiunge il top di bellezza e funzionalità. In questi anni la tipologia di prodotti ed elementi per la pavimentazione per esterni si é arricchita proponendo elementi in marmo, legno, ceramica, con processi di lavorazione industriale o a mano, insomma con una scelta ampia e una gamma di finiture estesa che consente una personalizzazione nei minimi particolari.

Il segreto della qualità di questo pavimento in legno è l’impregnazione in autoclave. Questo trattamento protegge il legno dagli agenti atmosferici e dall’attacco di funghi ed insetti, rendendolo perfetto per arredare spazi aperti. (Pircher Oberland)Pavimento per esterni in cotto fatto a mano e cotto a legna. La caratteristica di questo prodotto é che é interamente artigianale, dal gradevole effetto estetico, adatto per ambienti esterni. Il formato delle tavelle prevede l’utilizzo di elementi di dimensioni: 15x30x2 cm (Maro Cristiani)
Cotto fatto a mano e marmo anticato. Queste tavelle di cotto sono realizzate interamente a mano, secondo una tecnica interamente artigianale, e sono sottoposte a lunga cottura nel forno a legna, per ottenere le preziose sfumature. il formato della tavella è di 15x30x2 cm. (Il Palagio)Nel modello Oceano le tessere del mosaico sono accostate sapientemente per creare delle affascinanti sfumature che lo ricordano esattamente, con tinte che dal bianco arrivano fino al blu scuro. (Friul Mosaic)

La pietra Quarzite Mix Colour, tra le più richieste,combina colore chiaro e resistenza alle macchie e, grazie allo spacco naturale, fornisce un grip elevato anche in zone che entrano in contatto con l’acqua. La linea Soft ha lo spacco naturale ammorbidito dalla spazzolatura, mentre la linea Easy Plus subisce uno speciale trattamento antimacchia. (International Slate Company)Questo pavimento reinventa gli spazi aperti con le mille sfumature della pietra, travertino e granito: piscine e pavimentazioni per ambienti esterni e giardini creano armoniche sinergie con la natura. I marmi in una scala cromatica che va dal bianco al nero sono i protagonisti di pavimenti e scalinate. (Da Picasso)È pensata per gli spazi esterni la nuova collezione Outdoor. Con tecniche di produzione all’avanguardia e ritorni ad una classicità della materia, i luoghi aperti vengono ridisegnati da una nuova espressività e bellezza del materiale. Nasce come reinterpretazione della pietra di Barge, piemontese, originaria delle cave del Monte Bracco tra Cuneo e Torino, famosa per la ricchezza di quarzo in essa contenuto. (Lea Ceramiche)

condividi :
Pim Piscine
31/07/2005
Pietra, legno, ceramica e calore
24/07/2007