ARCHITETTURA

Parquet? OK!

Quando dobbiamo scegliere il materiale di rivestimento del pavimento, è utile interrogarsi su quale sia il più indicato a seconda della destinazione d’uso. In un mercato affollato come quello del pavimento in legno, è necessario conoscere a fondo le caratteristiche delle varie tipologie da utilizzare.
Oggi presentiamo PARKY (Gruppo DECOSPAN), un parquet impiallacciato in un formato “maxi” con tutte le essenze disponibili in gamma (sono ben 160!), cosa raramente disponibile nei parquet in commercio, che esteticamente si presenta come un parquet tradizionale o prefinito: ma il sua vantaggio è la tecnologia d’avanguardia con la quale è prodotto, che consente al pavimento Iigneo delle prestazioni uniche, impossibili a qualsiasi altra pavimento nello stesso materiale, Infatti, lo strato superficiale di legno pregiato, impregnato con una resina particolare che gli conferisce la durezza finale, resiste cento volte in più alle abrasioni e ai colpi rispetto a qualsiasi altro parquet; quindi, non occorrerà mai levigarlo e dunque consumarlo (anzi, la resina finale rende impossibile la levigatura). Questo evita inoltre il fastidio delle levigature in uffici, negozi e spazi aperti al pubblico, ovunque dove fermarsi per rifare la lucidatura rappresenta un danno economico dovuto alla chiusura temporanea dell’attività. Nelle case private poi, credo che tutti abbiano sperimentato negativamente, direttamente o indirettamente, che cosa significa rilevigare un pavimento mentre si abita negli ambienti: polveri finissime che si insinuano ovunque, odori fastidiosi che permangono a lungo, ed anche l’impatto ambientale di tali trattamenti, spesso tossici, non si può sottovalutare.
Altri vantaggi di PARKY sono la semplicità di posa, garantita dal sistema Unidic®, la sigillatura perimetrale con sistema Aqua-Seal, l’insensibilità ai mutamenti climatici, l’idoneità alla posa su massetti radianti, la straordinaria resistenza al calpestio (cento volte in più rispetto a un parquet prefinito normale) e la vastissima gamma di essenze pregiatissime, talune esclusive quali ebano, Melo Indiano, Muirapirange, Palissandro, lmbuia ecc. Inoltre è dotato di parecchie certificazioni, le principali sono: certificato di resistenza della superfice in classe 31 (A C3); certificazione sul contenuto di formaldeide secondo la norma EN 14342 classe E1; certificato di qualità EN14354 (marcatura CE); certificazione di reazione al fuoco CASI, completa di tutti i test (idoneo all’uso in ambienti pubblici); scheda prodotto certificata dal Consorzio Vero Legno, conforme al D.L. 206/2005 Codice del Consumatore; certificato di Garanzia di 15 anni.
PAR-KY è progettato per la posa flottante grazie all’incastro Unidic, ma può altresì venire incollato con idoneo adesivo monocomponente esente da acqua, solventi ed alcool.
Le metodologie di posa sono le medesime dei tavolati prefiniti presenti sul mercato.
PAR-KY è un materiale naturale rivestito in legno ma ha le caratteristiche dei migliori pavimenti in laminato; inoltre rappresenta la risposta migliore per chi vuole il pavimento in legno senza sentire la responsabilità di aver consumato parecchia materia prima, oggi sempre più rara e scarseggiante: da un metro cubo di tronco ottiene mediamente 600 mq di pavimento, contrariamente ad altri parquet che riducono la resa a soli 50-120 mq!The natural wood floor
www.par-kyitaliasrl.it

condividi :
Arte e design
08/02/2007
I corpi illuminanti
13/10/2006