ARCHITETTURA

Ordine degli Architetti di Napoli


PROGETTO SEGNALATO EX AEQUO – PROVINCIA DI NAPOLI

Località: Castellamare di Stabia

Valide le motivazioni su cui si sviluppa l’idea di progetto. L’intervento è infatti finalizzato all’inserimento dei giovani nel mondo del lavoro, non dimenticando le attività ludico-sportive degli stessi. Il progetto appare dagli elaborati rigoroso, sia nel recupero dell’esistente sia nelle parti esterne di nuova progettazione, dove si prevedono anche parcheggi interrati. Nel complesso si presenta come un polo interessante e funzionale.
(Giudizio della Commissione Nazionale)

Ordine degli Architetti di Napoli

Arch. Guglielmo Esposito (capogruppo)
Arch. Marianna Romano
Arch. Cristiano Ruocco
Arch. Matteo Viesti

C. Ruocco, M. Romano, G. Esopsito, M. Viesti.

L’area di intervento è in parte occupata da un campo di calcio, in parte da un edificio parzialmente in uso alla Parrocchia. L’obiettivo è di offrire un progetto organico per lo sviluppo di attività di promozione umana: ludico-sportive, educative, di formazione professionale, di consorzio di imprese artigiane.
Attraverso il recupero e la riorganizzazione della struttura si intende dar vita a un centro polifunzionale in cui possano convivere le diverse attività.

Nell’edificio esistente si ricavano nuovi spazi. Sul campo di calcio sorgono spazi per nuove attività
sportive e ricreative, oltre a passaggi coperti.

In particolare si prevede la collocazione di una sala polivalente per conferenze, cinema o teatro, una palestra coperta, una zona adibita ad aule, un’area destinata a uffici e locali di rappresentanza e amministrativi. Al posto del campo di calcio, due di calcetto, un teatro all’aperto, un’area per giochi.

 

condividi :
TECNOLOGIA AVANZATA
04/01/2012
New business 2
16/12/2005