FARE

Opere artigianali


Trovano espressioni esclusive nel legno e nel ferro

L’esclusività aggiunge agli arredi un tocco che ha il dolce sapore del potere. Il potere sulla materia, sulla forma, sulle
mode, sulle aspirazioni. Qui nasce il desiderio di elementi forgiati dalla mano dell’artigiano, siano in ferro battuto o in legno sia che nascano dall’unione tra i due materiali, che da sempre sono quelli tipici della dimora di pregio. Linee morbide, materia solida: non vuota apparenza ma fermo vigore che non conosce tentennamenti. La porta è significativa di questa ambizione.

Il lampadario in ferro battuto brilla nell’agile intreccio di raggiera e ramificazioni che spiovono raccolte nella pigna centrale. Un oggetto elaborato con la sapienza artigianale che il fabbro ha raccolto dal mestiere antico, potrebbe stonare in un contesto estraneo. Campeggia invece feconda di luce contro il soffitto a cassettoni. E i gigli che s’insinuano agli spigoli richiamano figure araldiche, racconti cavallereschi, glorie passate. Il soffitto a cassettoni è l’habitat naturale degli augusti lampadari a goccia. Rua di Manau propone una soluzione intelligente e versatile: il
controsoffitto a cassettoni unisce il pregio del prodotto artigianale alla lavorazione industriale. Quadrum è un sistema
brevettato, installabile a soffitto senza lavori in muratura.

Una sala congressi può essere luogo di avventure intellettuali di eccezionale importanza. Convegni e conferenze possono raccogliere oratori illustri. La riuscita dell’incontro è però almeno in parte appannaggio dell’ambiente:
se comodo e ospitale, acusticamente efficace come la sala congressi di San Martino di Castrozza, realizzata dalla
Falegnameria Orsingher, buona parte del successo è assicurata. La struttura lignea è elaborata con tecnica sicura e
artigianale versatilità.

Nell’epoca della serialità, l’arredamento su misura offre opere particolarmente accattivanti. Come questo portone per un Hotel a San Martino di Castrozza, compiuto da Castello, azienda che progetta e realizza arredi su misura, fornendo le proprie produzioni anche all’estero. Portoni dal disegno simile si trovano con relativa frequenza, negli edifici di pregio sino ai primi decenni del ‘900. L’arco superiore definisce il disegno delle aperture vetrate, il cui movimento a onda si ritrova anche nelle maniglie, disposte in diagonale così da contribuire alla solidità della struttura; robuste e agili allo stesso tempo.

In Edicola

Il fascino della leggerezza: lampada a stelo con paralumi policromi di Creazioni Armony (sopra a sinistra). Flessibilità e dinamismo sono impliciti nella forma e nella materia, ma sono sublimati dalla luce.
Il ritmo è un componente del disegno architettonico importante nelle facciate rinascimentali. Lo si ritrova (sopra) nel parapetto in legno di Leeb, rifinito accortamente nella varietà cromatica e dimensionale.

Non a caso la grande maggioranza delle porte è in legno, preferibilmente massiccio. E le maniglie sono in ferro, o richiamano del ferro la proverbiale resistenza. Perché vi si uniscono la capacità di accogliere e di proteggere, ma anche di rappresentare il carattere di chi abita la dimora. Gli elementi di artigianato, in legno o in ferro battuto, sono rappresentativi, oggetti di carattere che si fanno guardare ancora prima che abitare. Espressioni eloquenti di un modo di vivere.

Le volute creano l’immagine del movimento, come fosse l’immagine fotografica di un mulinello nell’aria.
Un’immagine giostrata con avveduta piacevolezza nelle sedie e nella poltroncina di Sampietro.

L’arte di arredare con il ferro

Pubbliredazionale a cura della Di Baio Comunicazione

A Cortina d’Ampezzo, idee di ferro lavorate a mano secondo l’antica arte tramandata nei secoli…

La Fabbro Zino L.T.A. forte della propria esperienza quasi ventennale, dà vita a molteplici creazioni in ferro, rame, ottone, acciaio inox e acciaio cor-ten, e mette al servizio della Clientela fin dal primo incontro la propria disponibilità, professionalità e competenza. La produzione si compone di un vasto repertorio di lampade, complementi d’arredo, accessori di rifiniture per mobili, pezzi unici nella loro eleganza e praticità, tutti forgiati e dipinti a mano dalle sapienti mani dei Maestri Fabbri dell’azienda, che permettono all’antica e preziosa tradizione di restare viva nel tempo.

La Fabbro Zino L.T.A. offre diversi spunti per accontentare tutti i gusti della propria Clientela: l’oggettistica d’arredo e gli articoli per l’illuminazione portano graziosi animaletti, fiori multicolori, morbidi ricci e curve nella casa di chi cerca uno stile espressivo. Per chi ama invece le forme più semplici e moderne, ci sono le linee rette e sobrie che danno un tocco di austerità e raffinatezza a tutti gli ambienti. L’azienda propone infine diverse soluzioni che esulano dal catalogo e sono personalizzate a seconda delle esigenze. Dopo anni di assenza, La Fabbro Zino L.T.A. sarà presente come
espositore alla fiera Arredamont che avrà luogo a Longarone (BL) dal 27 ottobre al 4 novembre prossimi.

www.fabbronzino.it

condividi :
From simple shapes to heightened colour
18/11/2008
Energie sostenibili in Germania
09/04/2008