FARE

Oggetti plastici


Materiali

Con&Con è il giovane brand d’avanguardia del Gruppo Confalonieri, leader nella produzione di pomelli e maniglie per mobili e complementi d’arredo. Nella nuova serie di oggetti un indiscutibile ruolo di
punta è giocato dalla plastica, materiale versatile e contemporaneo di grande flessibilità trasformato in oggetti d’uso dai colori vivaci identificati secondo le piccole grandi azioni di ogni giorno.

Il rapporto che si instaura tra l’uomo ed i suoi oggetti d’uso sta cambiando con il mutarsi degli stili di vita. La plastica, modellata dai designer, è il materiale che Con&Con usa nella sua ricerca sulle interazioni uomo/spazio per creare
prodotti proiettati verso il futuro.
Roberto Giacomucci disegna Apache (Foto 1 e 2), una riserva d’acqua per piante da appartamento in forma di larva realizzata in polietilene. Rememberit (Foto 3) si sviluppa sui muri come una colonna vertebrale atta a fermare messaggi, documenti, fotografie o cd. È realizzata in ABS, un materiale ideale per gli arredi per la sua resistenza agli urti.

Le designer Emilia Cavalcante, Silvia Garbarino e Federica Pingani hanno ricevuto un importante premio con questo oggetto. Honey, (Foto 4) progetto double-face di Damian Evan, entità esagonale come le celle delle api, diventa all’occorrenza sgabello o tavolino.
Diversi elementi vicini formano una specie di mosaico.Viene realizzato in polietilene con stampaggio a rotazione.

G. C.

condividi :
Giovanni Marucci
23/09/2009
La gestione delle birreriee dei pub all’università
20/03/2009