ARCHITETTURA FARE

Oekotherm

Design per il fuoco

L’azienda altoatesina Oekotherm importa dai paesi nordici, che hanno una lunga tradizione sia nel design che nella tecnica, le stufe più calde e più belle, che non solo offrono rendimenti termici elevati, studiate come sono per offrire le massime prestazioni nei rigidi climi settentrionali, ma sono anche perfettamente in sintonia col gusto italiano e affascinanti, nelle loro forme tradizionali, che ben si inseriscono in ambienti classici, o nelle linee pure ed essenziali, ideali per gli arredamenti contemporanei. I materiali sono scelti con cura, dalla maiolica più pregiata per le stufe tedesche Oranier Justus, alla pietra ollare che accumula a lungo il calore e all’acciaio forte e brillante dei modelli Scan provenienti dalla Danimarca; in tutte c’è una grande cura dei particolari e un’elevata ricerca tecnologica per la miglior combustione e bassi inquinanti.

“Bohemia” di Oranier Justus distribuito da Oekotherm, nelle sue linee classiche del rivestimento in maiolica in blu oriente, Siena champagne e grigio titanio ha un’ottima resa termica grazie al focolare di argilla refrattaria e alla griglia di ghisa.
Il modello “Scan 40” della danese Krog Iversen distribuito da Oekotherm, ha una struttura in acciaio, nero o color antracite, di linea essenziale e un bel rivestimento in pietra ollare che ne potenzia l’azione scaldante nel tempo: può scaldare un casa di 90 mq.
Della stessa azienda la stufa “Scan 20 – 2” dal design modernissimo è in accciaio grigio (o nero) con sportello cromato (o dorato) e mensole in cristallo satinato.

condividi :
Il camino nel loft
30/07/2008
Su tre piani, in legno
24/02/2012