FARE

New Africa nella mansarda con camino


Era un antico fabbricato rurale in degrado oggi è un accogliente abitazione

Località: Vicenza
Progetto di: C. Visentin e F. Bartolini Archidue
Testo: R. Summer
Art Director: M. Galati
Foto: A. Lecce

Nell’appartamento, nel cuore di Vicenza, sotto le travi di legno perfettamente restaurate, l’intervento progettuale degli architetti ha razionalizzato gli spazi, attualizzato le finiture e arredato con gusto contemporaneo l’ambiente. Su un bel pavimento di seminato alla veneziana, su cui risaltano i tappeti persiani e le pelli di animali, si sono collocati elementi hi-tech come in cucina, arredi contemporanei dalla linea calda ed accogliente, ma anche qualche mobile d’epoca, come la bella dormeuse ottocentesca, rivisitata, che fa bella mostra di sé davanti al camino. Il focolare, disegnato dai progettisti, ha una linea pulita e minimalista che lo inserisce nell’involucro murario e solo un riquadro bianco inferiore
lo stacca dalla parete, imponendolo all’attenzione.

1. La cucina è caratterizzata dalle linee hi tech degli elettrodomestici, come l’originale cappa, e degli elementi contenitori in alluminio con frontali bianchi e in vetro.
2. Modernità e suggestioni di stili passati si fondono per creare un ambiente giorno accogliente, confortevole e luminoso, contraddistinto dal grande tappeto persiano e dai soffici divani bianchi.
3. La zona notte è tinteggiata a stucco veneziano color rosa antico. Sopra al letto dalle linee essenziali, spicca una
collezione di specchi d’epoca.
4. L’angolo più raccolto sotto le travi, perfetto per un tranquillo relax, è dedicato al camino, un semplice parallelepipedo che si stacca appena dalla parete, mantenendo nella parte superiore lo stesso color giallo a stucco veneziano, mentre in quella inferiore è di un candore abbagliante; davanti ad esso l’elegante dormeuse zebrata.

 

condividi :
Le coperture: intervenire e progettare
15/02/2007
Una parete monolitica e traspirante
12/03/2008