ARCHITETTURA FARE

N55 Spaceframe and Floating Platform

La tradizione della stufa all’interno di un design innovativo e originale

L’acqua e il fuoco si legano nella nuova espressività dell’architettura modulare che rinasce in questo progetto attraverso un bipolarismo di vernacolo e innovazione.

N55 è il nome di un gruppo di giovani architetti e artisti di Copenhagen mutuato dall’acronimo via dove attualmente e collocato il loro studio (Norre Farigmagsgade 55). I loro progetti possiedono un design del tutto originale e all’avanguardia in cui l’architettura si fonde con la concezione dell’industrializzazione del costruito e del kit di montaggio. La struttura modulare di questo progetto, lo Spaceframe, è talmente versatile che può essere plasmata a foggia di una vera e propria casa sull’acqua.

Nelle foto: 1. Vista esterna dello spazio abitativo finale. Il risultato estetico è elegante e originale e racchiude in sé il
concetto di urbanizzazione meccatronica.
2. La struttura modulare già predisposta per il montaggio viene appoggiata ancora tramite argani appositi in sito
dove verrà ripiegata fino a creare il modello abitativo tetraedrico finale.

La struttura di questo complesso abitativo è un’originale approccio alla distribuzione spaziale tridimensionale in cui una microdimensione di tetraedri spaziali si combina per arrivare ad una forma geometrica identica a più larga scala che definisce l’involucro vero e proprio dell’ abitazione. Per le aste strutturali viene utilizzato l’acciaio inossidabile mentre per la pennellatura esterna viene utilizzato uno speciale pacchetto sandwich ricoperto di polietilene resistente all’acqua per le parti opache, mentre vengono inseriti diversi strati di poliuretano trasparente per le aperture. L’uso di una tecnologia di montaggio estremamente semplice basata sulla modularità di 50 cm definisce un prototipo abitativo dai costi estremamente contenuti e dal design innovativo, che al suo interno presenta spazi estremamente vivibili che, grazie ad alcuni elementi come la stufa in ghisa, ricalcano vesti abitative dal sapore vernacolare.

Nelle foto: 3. La stufa viene inserita in ultima istanza attraverso la foratura di un apposito pannello di involucro dove viene inserita la canalizzazione.
4. Vista interna dello spazio living. L’arredamento molto spartano è in linea con il concetto industriale del progetto.

La stufa diventa dunque un elemento indispensabile per riconoscere lo spazio abitativo vero e proprio che altrimenti potrebbe essere sopraffatto da elementi estremamente tecnologici che ne allontanerebbero il significato essenziale. Oltre a divenire lo spazio accentratore dell’interno diventa inoltre un elemento tecnologico estremamente comodo per il riscaldamento interno in quanto svincolato dalla struttura e dotato della possibilità di poter essere inserito comodamente in un secondo tempo in maniera estremamente semplice attraverso la foratura di un pannello superiore.
(Fabio Bergallo)

Modulo Reflex

MODELLO: Modulo, Reflex
PRODOTTO DA: MCZ, Udine.
DIMENSIONI (L X P X H): 90 x 52 x 150 cm
MATERIALI DI RIVESTIMENTO: acciaio inox. Reflex appartiene alla collezione Modulo che comprende altri cinque modelli che si differenziano nella scelta delle finiture: Square, in pietra ollare; Dream, in acciaio nero e marmo Botticino;
City, in marmo Ardesia; Armony, in marmo rosa Asiago; Arte, in marmo rosa Portogallo.
VOLUME RISCALDABILE: 180/40 210/35 240/30 mc (a seconda del bisogno di cal/mc 40-35-30)
ALIMENTAZIONE: pellets ø 6/8 mm x 5/30 mm.
CAPACITÀ SERBATOIO: 32 l
AUTONOMIA: al minimo circa 37 ore al massimo circa 11 ore. Questi dati possono variare a seconda del tipo e dimensione del pellet usato.
DIAMETRO USCITA FUMI: 8 cm
CARATTERISTICHE: prestazioni elevate con un design elegante, essenziale e curato, arricchito di comandi elettronici non a vista.

Riscaldamento a pellet

Forni a volta in Alutec 70

Il forno tradizionale a volta in refrattario ha antiche origini legate alla cottura del pane. Oggi cucinare in un forno a legna significa riscoprire quei antichi sapori e la cottura del pane, della pizza, degli arrosti o qualsiasi altro cibo, acquista un gusto unico e restituisce il piacere delle cose naturali fatte con le proprie mani, proprio come una volta.

MCZ propone 5 modelli di forno diversi per forma e dimensioni, studiati per rispondere a tutte le esigenze, costruiti con tecniche produttive particolari. Utilizzano materiali di qualità, in grado di sopportare bene le elevate temperature di esercizio e l’usura nel tempo. I forni MCZ sono realizzati interamente in Alutec® 70, un nuovo impasto refrattario ad altissimo contenuto di allumina (70%) e di colore chiaro. Sono collocabili in qualsiasi contesto sia all’interno sia all’esterno, anche in giardino. Inoltre le dimensioni ridotte facilitano anche l’inserimento nelle composizioni modulari delle cucine.

Riscaldamento a legna

Stufa o Camino? Oggi c’è modulo

C’è chi prova emozione davanti ad un camino e chi trova irresistibile il fascino della stufa. A volte succede proprio a due persone che vivono sotto lo stesso tetto, così MCZ per soddisfare entrambi i gusti, ha realizzato la nuova collezione Modulo in due versioni a legna e a pellet.

Una linea che offre l’effetto scenico d’arredo e l’emozione di un grande focolare insieme alle dimensioni contenute, la diffusione del calore e la praticità di una stufa. Non ci sono problemi di posizione, infatti è collocabile ad angolo o a parete, e la versione a legna è anche ad incasso. Le sue prestazioni e la facilità di utilizzo sono proprie di una stufa, mentre la particolarità del design e dei materiali, disponibili in sei rivestimenti, sono il segno distintivo di un elegante camino.

Modulo Dream

MODELLO: Modulo, Dream
PRODOTTO DA: MCZ, Udine.
DIMENSIONI (L X P X H):90 x 52 x 150 cm
DIMENSIONI FOCOLARE (L X P X H):42.5 x 40 x 43.5 cm
MATERIALI DI RIVESTIMENTO:acciaio nero e marmo Botticino. Oltre a Dream, Modulo a legna è disponibile in altre 5 versioni: Reflex, in acciaio Inox; Square, in pietra ollare; City, in marmo Ardesia; Armony, in marmo rosa Asiago; Arte, in marmo rosa Portogallo.
VOLUME RISCALDABILE: 225/40 260/35 300/30 mc (a seconda del
bisogno di cal/mc 40-35-30)
ALIMENTAZIONE: legna
CONSUMO ORARIO AL MAX: 3.3 kg
DIAMETRO USCITA FUMI: 15 cm
CARATTERISTICHE: Modulo nella versione a legna riscalda per convezione e conduzione con uscita dei fumi nella parte superiore o posteriore. Pratica l’alimentazione del focolare che avviene, quando si desidera, aprendo la stufa con la sua comoda maniglia antiscottatura.

condividi :
Redazione
06/11/2007
Felicità e tradizione
24/01/2007