FARE

Muratura moderna


Oggetti e quadri che definiscono uno stile d’arredo moderno, quasi pop, convivono con elementi
su misura e cucina in muratura.

Paintings and objects for a modern, almost pop-art style, with tailor-made elements and a masonry kitchen.

Progetto Giovanna Pace
Foto Athos Lecce

La cucina in muratura non è sempre sinonimo di rustico, classico. E i luoghi a cui rimanda non necessariamente sono sempre la montagna o la campagna. Tecnologie e materiali moderni non contrastano con la realizzazione artigianale in loco, bensì sono quasi sempre in grado di integrarsi armoniosamente.
Quello che conta è il modo in cui si inserisce e si rapporta con il resto dell’ambiente.
E’ il caso di questa abitazione milanese, in un edificio dei primi del ‘900. Nella moderna ristrutturazione e nel cambio di destinazione d’uso (il piano terreno era adibito a tipografia) la cucina in muratura vive in simbiosi con uno spazio comune, con elementi contemporanei.
Ciò che rende la “comunione” equilibrata è la composizione artigianale che caratterizza anche gli elementi più evidenti dello spazio, associata ad oggetti più moderni, come i quadri o le sedie. O la scala minimalista, costruita con sottili montanti in ferro verniciati di bianco che collegano le pedate in legno d’abete a una delle travi portanti che sostengono
il soppalco; la libreria realizzata con semplici mensole incassate in una nicchia; il tavolo da pranzo in legno d’abete; il camino ricavato nel muro. La cucina stessa, sviluppata in linea lungo il lato maggiore dell’ambiente, è costituita da spallette in muratura bianca alternate ad ante gialle. Il “su misura” è la regola che guida questa progettazione.

In queste pagine: il pavimento è in parquet industriale in legno di betulla. La cucina a tutta parete è costituita da un lungo piano in muratura in cui è incassato il lavello in acciaio e, frontalmente, gli elettrodomestici principali. Le sedie attorno al tavolo sono di Gaetano Pesce prodotte da Dilmos.
Nell’altra pagina: un moderno piano cottura elettrico con eleganti manopole in acciaio inox comunque adattabile ad una cucina in muratura. Sangiorgio Elettrodomestici

On these pages, the floor is factory-made birch-wood parquet. The kitchen occupies the entire wall length to provide a long masonry worktop with built-in steel sink and the main household appliances. Chairs around the table by Gaetano Pesce, manufactured by Dilmos.
Other page, a modern electric hob unit with elegant stainless steel knobs that would look fine in a masonry kitchen.
Sangiorgio Elettrodomestici

The masonry kitchen does not have to be rustic or classical in style, nor does it have to evoke a country or mountain setting. Modern technology and materials do not contrast with in-situ artisan creations, but almost always integrate beautifully.
What counts is the manner in which the kitchen interacts with its surrounding, as can be seen, for instance, with this house in Milan, located in an early-twentieth-century building.
With the renovation and change in the intended use of the premises (the ground floor used to be a printing works), the masonry kitchen fits into its setting beautifully.
The overall sense of balance and harmony is provided by the artisan composition, used for some of the more conspicuous spatial elements placed next to modern features such as the paintings or chairs.
Notice also the minimalist staircase built with slender white-painted iron uprights that connect the fir-wood treads to one of the beams supporting the ceiling, the simple bookcase made with shelves housed inside a wall recess, the fir-wood dining table, and the fireplace inserted in the wall.
The kitchen itself, fitted along the room’s longest side, has shoulder walls in white masonry set against yellow cabinet doors.
The underlying philosophy of the design here is customization.

 

condividi :
CASA COPENHAGEN: per chi ama il gusto scandinavo
29/07/2011
Swimmingpool Europa:la piscina “Down-Town”
03/07/2006