DIBAIO

Memoria grata

In un incontro preliminare al progetto, S.E. il Cardinale Stanislaw Dziwisz, chiese di predisporre un progetto “originale” nel quale risultasse evidente il legame con gli italiani e con la cultura italiana. Fu così che il Dott. Marcello Bedeschi e Don Francesco Pierpaoli ci invitarono a predisporre il progetto per una cappellina dedicata alla B.V. Maria di Loreto all’interno del nuovo Santuario di Giovanni Paolo II a Cracovia. 
Si trattava di cogliere l’invito a percorrere un percorso complesso, delicato, insidioso… ma a quel punto, come dei pellegrini, eravamo già in cammino. 
Poiché nulla è per caso ciò che ha guidato ogni nostro pensiero, gesto e parola nel percorso progettuale è stata una esortazione di Giovanni Paolo II pronunciata a partire dalla sua prima omelia da pontefice: ”Non abbiate paura!”. 
Come una stella polare, dai primi momenti sino alla fine. 
La prima nostra scelta fu quella che questo sarebbe stato un progetto corale e condiviso, assolutamente non autoreferenziale. Inoltre che “parlasse” un linguaggio contemporaneo, rivolto anche ai giovani. 
La risposta fu data dalle pietre della Santa Casa. Le pietre e la parola, come a Loreto, avrebbero rappresentato la Casa di Maria. 
Allo spazio della Cappella, percettivamente difficile, quasi un cubo perfetto, abbiamo voluto contrapporre generatrici lineari per cercare di decostruirne le geometrie e generare asimmetrie: la linearità della Croce a tutta altezza della quale un braccio idealmente attraversa tutto il lato dell’abside e sostiene la statua di Maria, fino alla Sede; i tagli di luce, esili linee luminose; i mosaici posti in orizzontale e non nelle nicchie (preesistenti); le sedute, elementi snelli sviluppati in lunghezza (realizzate da Poltrona Frau su progetto dello Studio BRAU). 
L’oro e la “parola” li ritroviamo nella iscrizione posta nell’arco in cemento a vista che sorregge la volta: “Hic verbum caro factum est”. Con essa si materializza l’esclusivo legame con la Santa Casa di Loreto e la Casa di Maria.  
Progetto: Studio BRAU 
Marco Battistelli Sergio Roccheggiani 
Architettura Urbanistica 
www.brau.it 
Progetto liturgico: Don Francesco Pierpaoli    

condividi :
Redazione – Chiesa Oggi N° 88
26/10/2009
Redazione
26/02/2007