ARCHITETTURA PENSARE

Made in Sicily

“Breccia frantumata, resa polvere velata; cemento, colore ferroso, acqua e… l’ingrediente fondamentale, l’amore per questo antico mestiere”. Benedetta Tomasello ricorda l’antica ricetta del nonno per la produzione di mattonelle in pasta cementizia. Una storia d’amore sempre attuale.
Pavimenti Tomasello, azienda fondata da Agostino Tomasello nel 1920, è oggi alla terza generazione. Specializzata nella produzione di mattonelle in pasta cementizia – meglio conosciuta come cementina – conserva ed esprime lo spirito del fondatore con la volontà di dar vita a una bottega d’arte piuttosto che a un’industria. Sebbene la qualità dei materiali e i procedimenti tecnici permettano ora di realizzare mattonelle con qualità meccaniche e di superficie lucidabile di ben più alto livello rispetto al passato, l’amore per l’artigianalità e la creatività di questo antico “mestiere” è rimasto intatto. 
In auge tra il 1860 e il 1930 questo tipo di pavimento ad intarsio adottava i colori e i disegni tipici della decorazione Liberty e Déco. La ricchezza dei cromatismi, la varietà dei motivi decorativi, la componibilità degli schemi grafici lo resero largamente diffuso nelle case dell’alta borghesia. Largamente apprezzato nei casi di restauro e ripristino di pavimentazioni originali, risponde perfettamente alle esigenze di tutti quei progettisti che si occupano sia di recupero edilizio, sia di nuove costruzioni. Le sue caratteristiche elastiche lo rendono compatibile con parquet e cotto confermandone l’attualità e le infinite possibilità compositive.

APPROFONDIMENTO
PUNTA IL TUO SMARTPHONE, INQUADRA IL QR, SCATTA E SCOPRI NUOVI CONTENUTI.
*/pavimenti-intarsiohttp://pro.dibaio.com/tomasello-pavimenti

condividi :
IL MOSAICO COME ESPRESSIONE TEOLOGICA
18/06/2013
Tre piani di legno e cristallo
14/10/2005