ARCHITETTURA FARE PENSARE

Materiali nobili tra storia e futuro

Beni culturali rappresentano il lascito di un lungo cammino ma oggi vanno concepiti come il punto di partenza obbligato per una serie di attività sociali ed economiche che pongono il nostro Paese in una posizione di grande prospettiva e di indubbia eccellenza. I Beni culturali come risorsa, quindi, e non come eredità scomoda di cui occuparci per puro senso di responsabilità e della quale faremmo volentieri a meno. Potrei dire invece, con una frase ad effetto,
che “Nella Storia è scritto il nostro futuro”. Ecco il motivo dell’intramontabilità di alcune imprese artigiane, come nel caso di ArteCalore di Rizzoli. Nei suoi manufatti il fuoco è racchiuso e circondato tutt’intorno da materiali nobili e
antichi al contempo come il rame e l’ottone che si sposano con piastrelle decorate o smaltate in un gamma infinita di colori.

Colore e calore è il binomio inscindibile per prodotti d’alta classe cosi“ come sono quelli realizzati da quest’impresa.
Stufe a legna che riscaldano l’ambiente ed il cuore con un occhio rivolto all’estetica e l’altro alla felicità di vivere un’atmosfera particolare, con serenità e piacere, patrimonio d’altri tempi.

condividi :
Speciale Arredo
09/06/2011
Abitare il giardino
17/10/2005