FARE

Creare nuove ATMOSFERE

Il bagno è diventato il luogo più prestigioso della casa. Allora: grande spazio e grande luce al bagno. Vasche e accessori devono essere pensati in grande, ariosi e trasparenti perché questo ambiente tende a diventare una vera piscina di lusso.

Per il bagno di oggi “più architettura e meno arredo” – questo sembra essere il suggerimento degli architetti che operano in interni, sia che si dedichino alle ristrutturazioni di singoli appartamenti, sia che lavorino all’interno delle aziende del settore comunicando al pubblico l’immagine del bagno ideale. È un ritorno alle concezioni monumentali di altre epoche: ai bagni principeschi del periodo Neoclassico e a quelli più recenti dell’Art Déco e del Razionalismo. È finita l’epoca del “bagnetto” anni ‘50 quando c’era un solo bagno per tutta la famiglia.Adesso in bagno si vuol fare ginnastica, ricorrere all’idromassaggio, ricevere il massaggiatore e il visagista. Il corpo, soprattutto quello femminile (ma seguito a ruota da quello maschile), è il feticcio del nostro tempo e a lui si dedicano non solo tutte le cure del caso, ma anche gli spazi più rappresentativi e prestigiosi. Meglio quindi inscenarlo in un vasto ambiente con grandi finestre, possibilmente con una vista meravigliosa.

condividi :
Innovazione
01/08/2007
Redazione
17/03/2009