ARCHITETTURA FARE

Legno, pietra e luce

Progetto architettonico e arredamento studio Santoro; www.studiosantorodesign.it
Foto di: Luca d’Agostino

Testo: Barbara Delmiglio

All’esterno, l’assenza di una facciata definita e riconoscibile lascia già intendere la concezione di questa casa nei dintorni di cividale: spazi informali, movimentati e assolutamente fuori dall’ordinario. Eppure, nonostante l’architettura dal taglio decisamente moderno, lo stile tradizionale della casa di campagna è riproposto con spirito inalterato.

On the outside, the absence of a clearly defined facade gives you a good idea of the underlying conception of this house on the outskirts of cividale, namely informal and dynamic spaces that are completely out of the ordinary. Yet, despite this decidedly modern architecture, the traditional style of a country house is reproduced unaltered.

“Solai aggettanti e sbalzi della copertura marcano l’orizzontalità della struttura, “mascherando” lo
sviluppo su tre piani. Il tetto, in legno con tavelline in cotto posate tra i correntini, ha falde ampie che danno
unitarietà a tutta la casa.
Floors that jut out and roofs that overhang underline the horizontal nature of the structure and ‘disguise’ its
progression over three floors. The wooden roof, with small flat tiles between battens, is widely pitched giving
a feeling of oneness to the house."

La libertà compositiva dell’esterno, con il porticato dalla pianta irregolare e le avvolgenti falde del tetto, è riconoscibile
anche all’interno: gli spazi sono fluidi, composti da ambienti senza una precisa destinazione d’uso e comunicanti su diversi livelli. Cuore della casa il soggiorno, living su due livelli che, grazie alle luminose vetrate, si proietta verso
l’esterno dando la sensazione di essere in costante espansione.

The freedom of composition on the outside, seen in the arcade and the roof, can also be made out on the inside.
Spaces are fluid and made of rooms without any precise use, which communicate on various levels. The house revolves
around the living room on two levels which, thanks to large windows, projects towards the outside to provide a
sensation of being in continual expansion.

"Il moderno soggiorno richiama l’architettura scandinava nell’utilizzo di legni chiari,
veneziane in betulla alle finestre e pareti lasciate rigorosamente bianche.

The modern living room brings to mind scandinavian architecture thanks to the
use of light-coloured wood, venetian blinds in birch wood at the windows, and walls left strictly white."

“Una scala scivola dal soppalco fino al soggiorno: è sinuosa, con una sottile balaustra in acciaio inox che ne esalta la leggerezza. Qualche faretto incassato nella parete segna il passo durante la salita.

A staircase slides upwards from the living room to the gallery. It unwinds with a thin banister in stainless steel that underlines its ethereal nature. Spotlights set in the wall illuminate the steps as you ascend."

Una scala, gioiello di legno e acciaio, è l’elemento che interrompe l’orientamento orizzontale di tutta l’abitazione. Ma non è una presenza di netto contrasto, non altera la sensazione di espansione del soggiorno, tutt’altro: ha un andamento dolce, pare scivolare lungo la parete invitando alla salita. Mette in comunicazione il soggiorno con il piano soppalcato,
ambiente aperto pensato per il relax, lo studio o il gioco dei bambini.

A staircase, a jewel in wood and steel, is the element that interrupts the horizontal layout of the entire home. Yet it is not in clear contrast. It does not alter the sensation of expansion in the living room. Quite the contrary, it rises gently, and as it slides up the wall it invites you to walk up it. It provides communicationbetween the living room and the gallery (designed for relaxation) study and playroom.

condividi :
Bioclimatica
07/09/2005
IL PARMIGIANO: UNA STORIA ITALIANA
28/01/2010