FARE

Le mantovane


Le Mantovane

Particolarmente adatte a modificare le proporzioni di una finestra, le mantovane comparvero come importante elemento decorativo ancor prima dell’introduzione di aste e anelli a sostegno delle tende; venivano infatti usate come ornamento all’intelaiatura dei baldacchini. Dalla fine del XVII secolo divennero invece essenziali come ornamento di rifinitura delle finestre: compaiono così panneggi morbidi e fluttuanti, arricchiti da drappeggi laterali, preziose finiture e fiocchi per fissarli, elaborazioni e accostamenti di differenti tessuti e inediti accostamenti cromatici.
I tessuti utilizzati furono dapprima il damasco e il taffetà, per mantovane a festoni che scendevano in drappi importanti, a volte asimmetrici, a volte arricciati al centro della finestra. Le tende corredate venivano invece realizzate in stoffe leggere come la seta e la mussola di cotone. Tessuti più semplici e freschi come il chintz, ma anche robusti lini e cotoni diedero vita ad una miscela raffinata di stili delicati che conobbero agli inizi del nostro secolo grande successo e si manifestarono negli stili rustici, liberty e neoclassico. Negli ultimi anni la scoperta di uno stile minimalista e gli influssi dei Paesi del Nord Europa hanno fatto riscoprire mantovane dalle linee pulite ed essenziali o drappeggi morbidi e delicati che demandano ai colori e agli effetti cromatici il principale ruolo decorativo. Uno stile che gioca sui riflessi, sulle trasparenze e su una tavolozza ricca di nuove e cangianti tonalità.

Considerate per un certo periodo più adatte agli ambienti in stile, le mantovane vengono oggi utilizzate anche negli ambienti più moderni.
L’importante è scegliere un modello che si armonizzi con l’arredo o che, al contrario, crei un piacevole contrasto.
Disegni Elisabetta Golinelli

La fantasia si può sbizzarrire quando si crea una mantovana, ma è bene non dimenticare la funzionalità delle tende
che periodicamente vanno rimosse per una accurata pulizia.
Sopra, un ambiente realizzato con tessuti Marvic Textiles Ltd., a destra Biggie Best

“La vita è un’avventura, rischiala;
La vita è felicità, meritala;
La vita è vita, salvala”

Madre Teresa di Calcutta

Sopra, tessuto per tendaggi.
A lato, un ambiente in cui il tessuto gioca il ruolo di protagonista.
Marvic Textiles Ltd
Sotto, a volte è sufficiente una bella mantovana per incorniciare una finestra aperta su un panorama particolarmente
piacevole.

 

condividi :
Metti una sera a cena…
31/07/2005
Ordine degli Architetti di Matera
14/02/2008