Una casa di pietra-A stone house

Una casa di pietra-A stone house

Tratto da:
Le case più belle
Una casa di pietra

In queste pagine le immagini del giardino dove è inserita la casa che si sviluppa su un unico piano. Da un lato, su di un piano rialzato vi è una piscina con tutti i comforts, per passare i caldi pomeriggi estivi tuf-fandosi dal trampolino cercando refrigerio nell’acqua cristallina e abbandonandosi ad un bagno di sole sdraiati sui comodi lettini in legno, rigorosamente anti-acqua, posti vicino al bordo, oppure leggere un buon libro all’ombra della florida vegetazione. In un’altra zona del giardino, è sistemato il gazebo in legno con ai lati piante rampicanti di gelsomino che emanano un profumo intenso. Il tavolo da pranzo è circondato da seggioline in ferro battuto con cuscini in fresco cotone bianco. Accanto, la cucina estiva in legno e pietra con piano in granito, ed un barbecue, anch’esso in pietra.

In these pages, pictures of the garden where the house was built on a single floor. On one side, on a raised level, there is a swimming pool with all comforts, to spend the hot summer afternoons jumping from the springboard into the fresh crystal-clear water and then sunbathing on the comfortable wooden deck-chairs, strictly waterproof, arranged around the pool, or reading a good book in the shade of the lush vegetation. In another corner of the garden, the wooden gazebo is arranged with climbing jasmine plants which emanate an intense smell. The dining table is surrounded by wrought iron chairs with cushions made of fresh white cotton. Next, the summer kitchen in wood and stone with granite top, and a barbecue, also made of stone.

UNA CASA DI PIETRA
Capoliveri è un grazioso paesino dell’ Isola d’Elba che domina dall’alto tutta la zona con vigne a terrazza che guardano verso il mare. Il paese è il più giovane dei Comuni elbani, le strade del centro sono antiche e piene di boutiques molto suggestive, dove fare ottimi acquisti. Ed è proprio in questo contesto che sorge una stupenda villa tutta in pietra con ampie vetrate ad arco immersa nel verde, da dove si può godere di una stupenda vista sulla baia di Lacona e Pianosa. Una casa calda e accogliente che il progettista, l’architetto Accornero, ha progettato nei minimi particolari, dove non manca nulla, dalla piscina al gazebo per i pranzi con gli amici, all’amaca per passare rilassanti pomeriggi all’ombra degli ulivi. Illuminata dal sole della Toscana, questa casa è diventato un rifugio, non solo estivo, per ritrovare un sano contatto con la natura, senza rinunciare al comfort.

A STONE HOUSE
C apoliveri is a nice village on the Elba island, dominating all the surrounding area with terraced vineyards that look onto the underlying sea. The village is the younger among the towns of Elba, the central alleys are ancient and lined with fascinating boutiques where you can do excellent shopping. In this setting, you will find a splendid villa, completely built with stones in the thick of woods, with huge arched windows through which you can enjoy a wonderful view over the bay of Lacona and the island of Pianosa. A warm and cozy house which the designer, architect Accornero, has studied in every single detail, where nothing is missing, from the swimming to the gazebo for outdoor eating, up to the hammock to spend relaxing afternoons in the shade of olive trees. Bathed in the sunlight of Tuscany, this house has turned into a shelter, not only for the summer, to recover a healthy contact with nature, without giving up comfort.

PROGETTO ARCH. FULVIO ACCORNERO LUISA CARRARA - FOTO ATHOS LECCE

 

All’interno del soggiorno, troviamo un allegro camino decorato con piastrelle blu, che spicca sul muro naturale in pietra. Originali i pavimenti in legno e piastrelle di cotto e i soffitti con travi a vista con mattoni, che conferiscono all’ambiente un tocco di classicità che armonizza perfettamente con gli oggetti d’arredo moderni, come le poltrone blu vicino al camino, dal design essenziale (Rossi di Albizzate). Di particolare leggerezza risulta essere il tavolo in cristallo su basamento metallico, circondato da esili sedie in paglia.
Vicino al soggiorno, la cucina dai colori estivi, giallo e blu (Merloni), crea una macchia di colore tra il pavimento in cotto e le travi a vista del soffitto. Gli accessori, rigorosamente inox brillano sul fondo blu lucido e fanno bella mostra di sé come la macchina per il caffè espresso, in tinta con le antine.

Inside the living room, we find a cheerful fireplace decorated with blue tiles, standing out against the natural stone wall. Original floors made of wood and fired bricks, and the ceilings with exposed beams and bricks, lend a classic touch to the environment, harmonizing it perfectly with the modern furnishing items like the blue armchairs near the fireplace, characterized by essential design. A very light detail is the crystal table with metal support, surrounded by slim straw chairs. Near the living room, the kitchen in summer colors, yellow and blue, creates a colorful spot between the fired brick flooring and the exposed beams on the ceiling. The accessories, strictly made of stainless steel, glitter against the glossy blue background and make a fine showing: notice the coffeemaker matching the color of cabinet doors.

 

Nella camera da letto padronale, è stato inserito un letto imbottito bianco candido (Flou), affiancato da due tavolini in acciaio e cristallo che fungono da comodini. Un’antica cappelliera, posta sotto la finestra che guarda sul giardino, è utilizzata come originale libreria. Completa l’arredamento un armadio ottocento a due ante in tinta scura e un tappeto blu ai piedi del letto. Blu che ritroviamo nel quadro di Fresu appeso alla parete. Particolare è il bagno, che non rientra sicuramente nei canoni tradizionali. Senza rivestimento di piastrelle e piano in marmo o granito, la zona lavabo è caratterizzata da un lavello blu appoggiato ad un piano in cristallo sostenuto da un piedistallo in legno, che lo fa assomigliare più ad una consolle che ad un “mobile da bagno”. Ad accentuare questo aspetto è lo specchio tondo posto sotto l’arco in pietra.

In the master bedroom, a candid white padded bed is accompanied by two steel and glass bedside tables.
An old hatbox, placed under the window that opens onto the garden, is used as an original bookshelf. The decoration is completed by a 19th-century two-door wardrobe in a dark color, and a blue carpet below the bed. Blue is also found in the Fresu painting hanging on the wall. The bathroom is peculiar, definitely remote from traditional schemes. Free of tiles, marble or granite, the basin area is characterized by a blue basin resting on a crystal top supported by a wooden column, which makes it look like a console rather than bathroom furniture. This aspect is accentuated by the round mirror hanging below the stone arch.

 

Commenti

Commenta questa notizia

Tutti i commenti saranno sottoposti ad approvazione da parte della redazione di dibaio.com. Lasciate il vostro contributo.

Per contribuire è necessario confermare il proprio indirizzo e-mail ed effettuare la login

Se non sei registrato clicca qui

TUTTI I COMMENTI NUOVI COMMENTI

x

Si No
%A

CARRELLO
TAG