ARCHITETTURA FARE PENSARE

Le case più belle

10 numeri di Case di Montagna in cui abbiamo selezionato per voi le abitazioni più belle, quelle che fanno venire il desiderio di allontanarsi dalla città per riscoprire il contatto con la natura o che, più semplicemente, offrono spunti e consigli da utilizzare nelle proprie case. Abbiamo raccolto le immagini di alcune baite e chalet che caratterizzano il paesaggio montano italiano ma anche esempi di abitazioni d’oltralpe, cogliendo le differenze e le peculiarità che rendono tanto vario e prezioso il patrimonio architettonico montano. Vi siete forse persi un numero di Case di Montagna con la casa dei vostri sogni? Noi della redazione abbiamo pensato anche a questo, dandovi la possibilità di richiederci i numeri mancanti.
We selected for you the most beautiful houses in 10 issues of Case di Montagna that arose the wish to leave the city to rediscover the contact with nature or that, more simply, offer start points and suggestions to use in our houses. We collected the pictures of some chalets, which feature Italian mountain landscape but also examples of transalpine houses, underlining differences and peculiarities, which make variegated and precious the mountain architectonical patrimony. Have you maybe lost the issue of Case di Montagna including your dream house? Our editorial staff thought also of this offering you the opportunity to ask us for missed issues.

Case di Montagna N° 44 Case di Montagna N° 45 Case di Montagna N° 46

N° 44 Una casa, posta a 850 metri sul livello del mare si affaccia su uno splendido lacustre grazie ad ampie vetrate eseguite in modo da limitare la inevitabile dispersione termica. (arch. Blanca Lola Sciové e Giuseppe Pagani).
A house located 850 meters on sea level is located in front of a splendid lake view thanks to the large windows that have been made limiting the unavoidable thermal dispersion.( arch. Blanca Lola Sciové e Giuseppe Pagani)
N° 45 Particolare accorgimento per separare due ambienti: una finestrella dipinta che serve da passavivande tra cucina e zona pranzo. (arch.Poncho Sovilla)
Special solution to divide two rooms: a small painted window as pass-through between kitchen and dining room. (arch.Poncho Sovilla)
N° 46 Le scale rappresentano un elemento d’arredo spesso presente nelle case di montagna, che sono organizzate su più livelli. Nella scelta è necessario tenere conto del fattore estetico e di quello funzionale.
Staircases are a furnishing element that is often present in mountain houses, which are organized on more levels. To chose them one must take into account both aesthetical and functional aspects.

Case di Montagna N° 47 Case di Montagna N° 48 Case di Montagna N° 49

N° 47 Bioarchitettura in montagna: un modo di testimoniare il proprio rispetto per la natura. L’architetto Erich Erlacher dimostra come sia possibile unire tecniche costruttive in grado di far risparmiare energia al piacere di vivere immersi nella luce e nel profumo del legno.
Mountains bioarchitecture: a way to claim our respect for nature. Architect Erich Erlacher shows us how it would be possible to combine building techniques able to save energy and the pleasure to live immersed in wood light and scent.
N° 48 Affreschi classicheggianti caratterizzano questa zona pranzo, affacciata sul Monte Bianco, creando un insieme di grande effetto scenografico. (arch. Graziella Giuliani)
Classic style frescoes feature this dining area in front of Mont Blanc creating a very spectacular effect in the whole. (arch. Graziella Giuliani)
N° 49 Tipico della cultura Walser, la stufa in pietra ollare, circondata dalla panca in legno e comunicante con il camino della cucina per mezzo di uno sportello che permette il carico della legna. In questo modo si sfrutta una solo canna fumaria per due fonti di calore.
Oilstone stove typical of Walser culture, is surrounded from a wooden bench and communicates with the kitchen chimney through a shutter that allows wood loading. In this way it is used only one uptake for two heating sources.

Case di Montagna N° 50
L’architettura bioclimatica permette di soddisfare il benessere ambientale all’interno degli edifici con un ricorso minimo ad impianti di riscaldamento che facciano uso di fonti energetiche tradizionali, quali energia elettrica, il metano e i prodotti petroliferi. (Associazione Rete di Punti Energia)
Bioclimatic architecture allows meeting environmental wellness inside buildings thanks to a minimal use of heating systems, which utilize traditional energetic sources, such as electric power, methane and oil products. (Associazione Rete di Punti Energia)

Case di Montagna N° 51 Case di Montagna N° 52 Case di Montagna N° 53

N° 51 Totalmente foderata in legno, questa camera da letto è caratterizzata da un’imponente testata del letto decorata con motivi floreali. La scelta dei tessuti ne sottolinea l’atmosfera romantica. (Osta ituttolegno)
Completely covered with wood, this bedroom is featured from an imposing headboard decorated with floral patterns. The fabric choice underlines the romantic atmosphere. (Osta ituttolegno)
N° 52 L’architetto Pasola Trevisan ci spiega, ambiente per ambiente, i segreti del Feng Shui, antica filosofia orientale che, negli ultimi anni, ha suscitato curiosità e stupore anche in Occidente.
Architect Paola Trevisan tells us room after room the secrets of Feng Shui, the ancient oriental philosophy that aroused in last years curiosity and surprise even in West countries.
N° 53 Serge Baz ha fatto del recupero un’arte: vecchi materiali vengono riutilizzati in architetture che, pur essendo realizzate oggi, esprimono il sapore della tradizione.
Serge Baz made salvaging an art: old materials are used for architecture that even though made today expresses tradition taste.

condividi :
Uno specchio di cielo azzurro
05/11/2007
La XVIII Biennale Europea dell’arte fabbrile
14/09/2009