ARCHITETTURA

Meeting Assopiscine.

A Spinetta Marengo (AL) il 26 novembre 2011 ed a Mira (VE) il 3 dicembre 2011 si sono tenuti: il Meeting Assopiscine Nord-Ovest per le regioni: Piemonte, Valle D’Aosta, Liguria e Lombardia e il Meeting Assopiscine Nord-Est per Trentino Alto Adige, Friuli Venezia Giulia, Veneto ed Emilia Romagna.
Eventi che hanno visto una grande ed interessata partecipazione di qualificati operatori del settore piscine (circa 150 persone), associati e non, delle regioni menzionate.
Gli argomenti trattati oltre a suscitare particolare interesse hanno generato vivaci e coinvolgenti discussioni.
La Tavola Rotonda sull’Accordo Stato e Regioni e le sue applicazioni a carattere locale, ha visto, in entrambe le manifestazioni, la partecipazione di operatori sanitari delle Regioni supportati dagli approfonditi e competenti interventi coordinati dal dr. Alberto Verardo in rappresentanza della Commissione Interregionale.
I due meeting sono il frutto della collaborazione fra ASSOPISCINE ed UNPISI, l’associazione di categoria dei tecnici della prevenzione. In quest’occasione si sono affrontati argomenti molto sentiti come la sicurezza in azienda e in cantiere, dando maggiore risalto alla dibattuta questione dei permessi edilizi per le piscine private.
Al Meeting Nord-Est, il Presidente di Assonuoto, dr. Valentini e i consiglieri sigg. Rebesco e Baldetti, hanno presentato una relazione estrapolata da esperienze dirette nella gestione di piscine ad uso pubblico.
I convegni  sono stati per ASSOPISCINE un’ottima opportunità per approfondire argomenti fondamentali nel settore delle piscine; un’occasione per dialogare con gli operatori del settore non ancora associati e non ultimo un’utilissima occasione di confronto con le istituzioni che controllano l’operato dell’associazione.
In chiusura i saluti del Presidente di Assopiscine, dr. Francesco Capoccia, che pur confermando il continuo sviluppo del mercato italiano delle piscine, ribadisce l’importanza di non sottovalutare la formazione dei suoi operatori.
Nonostante la nota emergenza neve che ha colpito Roma ed il centro-sud, si è comunque svolto il 4 febbraio 2012, nelle sale del prestigioso Centro Congressi dell’Hotel Sheraton di Roma EUR, il Meeting Assopiscine Centro Italia.
I relatori, eccezionalmente preparati, hanno sviluppato le tematiche con grande interesse riuscendo a coinvolgere  tutta la platea. Dalla Tavola Rotonda, dedicata al tema dell’accordo Stato e Regioni alle relazioni pomeridiane sulla sicurezza in cantiere e sul trasporto dei prodotti chimici: temi pratici e delicati che quotidianamente coinvolgono i costruttori di piscine.
Anche l’organizzazione di questo convegno, che viene a chiudere la serie itinerante dei Meetings Assopiscine, iniziata con il convegno di Palermo, poi di Napoli, quindi Spinetta Marengo (Al) e lo scorso Dicembre a Mira (Ve), è nata dalla collaborazione con UNPISI, che consolida una partnership che porterà a nuove iniziative comuni.
Si è infatti ribadita durante i lavori la volontà di organizzare nuovi momenti per la formazione scientifica del personale ispettivo di UNPISI (Controllori in campo) e dei costruttori associati Assopiscine, sulle varie specificità del nostro settore.
E’ stato inoltre apprezzato il report sull’attività che Assopiscine svolge nell’ambito UNI, che fra l’altro, con il vice presidente Ing. Pelosin ha la coordinazione del Gruppo di lavoro che si occupa della revisione della norma UNI 10637.
Al termine dei lavori il Presidente Assopiscine, dr. Capoccia, congedando i partecipanti ha dato appuntamento a Bologna (Forum Piscine) all’assemblea annuale, con le votazioni per il rinnovo delle cariche sociali ed un simposio a carattere tecnico-scientifico.
condividi :
Massimo Pica Ciamarra
05/09/2006
Il design dell’ecologia
28/12/2011