ARCHITETTURA FARE PENSARE

L’arte di far rinascere

Realizzazione: Arte del Rovere Antico

L’ attenzione e la cura nel recupero di questa antica cascina del 1600 si respira in ogni particolare, essendo stata riportata a nuova vita con grande gusto e ricercatezza dai proprietari. All’esterno sono stati mantenuti gli antichi travi della copertura, gli architravi originali sopra le porte e parte della balconata; gli scuri sono stati restaurati mantenendo l’antica ferramenta.

The care and attention used for the restoration of this old farmhouse of the Seicento can be seen in the smallest of
details, and has been given a new lease of life thanks to the good taste of its owners. On the outside, the old beams of the roof, the architraves above the doors, and part of the balcony have been preserved. The shutters have been restored and they keep their original hardware.

Il bagno adiacente alla camera è caratterizzato da un antico tavolo da lavoro in legno che diventa mobile da bagno con due lavandini a bacinella di gusto moderno: una struttura molto semplice che si adatta perfettamente al contesto. Anche la rubinetteria segue quelle che sono le tendenze del design contemporaneo. La camera da letto mantiene a vista una parte di parete in mattoni a cui si appoggia la
testata del letto. In alto, a sinistra, il salone principale, nello spazio che una volta ospitava la stalla, è caratterizzato da pareti in pietra a vista, da un elegante e caldo pavimento in legno e da un ampio arco con mattoni a vista.; a destra, la sala da pranzo con le particolari aperture nel pavimento che fanno intravedere la cantina.

Attraverso il recupero di questa cascina del ‘600, situata in provincia di Torino, l’azienda piemontese Arte del Rovere Antico mostra quella che è la sua attività principale. L’esterno della casa e i locali interni sono stati ristrutturati mantenendo, dove possibile, gli elementi costruttivi originali. All’interno gli ambienti conservano un’atmosfera magica: la
camera da letto patronale, ricavata nell’antico fienile, è separata dal locale bagno da una particolarissima e sinuosa vetrata in rame e vetro. Nella sala da pranzo il dettaglio delle vetrate a pavimento lascia intravedere (valorizzandole) le volte recuperate nella cantina sottostante, rifatta con mattoni vecchi. Le volte in mattoni ripristinate e l’inserimento di nuove travature in legno caratterizzano il salone principale, ricavato in quella che era l’antica stalla, recuperandone la mangiatoia. Il muro è stato mantenuto in pietra e mattoni a vista.

Through the restoration of this old farmhouse of the Seicento, situated in the province of Turin, the Piedmontese company Arte del Rovere Antico illustrates its main line of business. The outside of the house and the interior rooms have been restored so that, where possible, original elements have been maintained. Inside, the rooms preserve a magical atmosphere. The main bedroom, originally a hayloft, is separated from the bathroom by means of an interesting sinuous partition in copper and glass. In the dining room, the use of floor windows lets you catch a glimpse of the salvaged vaults of the wine cellar below, restored using old bricks. The salvaged brick vaults and the insertion of new wooden beams characterise the main hall, originally a stable, with a reutilised fodder-trough. The wall maintains its stone and facing brick.

condividi :
Il gazebo
01/12/2007
La Chiesa apre nuove vie
09/04/2008