ARCHITETTURA FARE

ITALPOOL

Progettazione ed esecuzione ed impianti tecnologici,
impermeabilizzazione e trattamento acqua: ITALPOOL – CHIERI
Progettazione architettonica: architetti Guido Maggiora e Pierluigi Ramello
Testo: Walter Pagliero

La piscina è inserita in un complesso di edifici rustici che gli architetti Guido Maggiora e Pierluigi Ramello di Asti hanno ristrutturato molto liberamente con aggiunte architettoniche di tendenza post-modern. Il luogo della piscina è strategico: si trova davanti alle vetrate del grande atrio ad esedra, scavata nel prato che sta tra il corpo principale e i due rustici porticati.

In questi due rustici posti simmetricamente all’ingresso del giardino (che in realtà è un bellissimo parco con alberi d’alto fusto) ci sono sia il barbecue che il forno per le cene all’aperto; perché la piscina, oltre che per il suo uso balneare, viene utilizzata come specchio d’acqua decorativo durante i party estivi. La piscina in sé è molto semplice: ha una forma rettangolare, con una scala d’accesso a trapezio posta lateralmente, e come materiali in vista ha il cotto e il legno, i più adatti per un ambiente rustico-raffinato. Il patio formato dai due rustici a “L” è pavimentato con cubetti di porfido color vinaccia.

DATI TECNICI E DESCRIZIONE VASCA ED IMPIANTI TECNOLOGICI

TIPOLOGIA E DIMENSIONI
– Piscina rettangolare con scala di accesso trapezioidale laterale e sfioro perimetrale dimensioni mt 5,00×10,00 + scala x h 1.00-2.00 h
– Tapparella in vano separato
– Pavimento in piastrelle di porfido

STRUTTURA PISCINA
– Cemento armato con manto in PVC trevirato mm.1,5

IMPIANTO DI RICIRCOLO E FILTRAZIONE
– Il ricircolo è a sfioro perimetrale con 4 immissori di fondo e 1 nella scala di accesso e smaltimento in cabina coperta con griglia in PVC.
– Per la filtrazione: n.1 filtro a letto granulare multistrato con valvola selettrice da 15 mc/h. Tale filtro ad alto
rendimento garantisce un riciclo completo dell’acqua in sole 5,7 ore.
n.1 pompa di riciclo in Noryl ad alta efficienza completa di prefiltro da 0,55kw.
L’impianto di depurazione è completato da un nuovo, ecologico sistema di trattamento acqua completamente automatico. Una centralina provvede a dosare automaticamente un liquido speciale che libera ossigeno attivo ed elimina le alghe. Con questo sistema si ha una disinfezione ottimale con un benessere e un piacere unico per i bagnanti.

ILLUMINAZIONE
-n.2 fari subacquei nella piscina e n.2 faretti subacquei nella scala d’accesso.

PAVIMENTAZIONE
Cubetti di porfido classico del Trentino vinaccia e grigio scuro, bordi in pietra di Luserna fiammata.

PARTICOLARITÀ
La piscina è inserita in un patio, il porticato ha i mattoni fatti a mano e il soffitto ha un’orditura in travi lamellari di produzione francese.

PROGETTAZIONE ED ESECUZIONE ED IMPIANTI TECNOLOGICI, IMPERMEABILIZZAZIONE E TRATTAMENTO
ACQUA: ITALPOOL CHIERI

Le ali rustiche vengono utilizzate come parti integranti della piscina

Il complesso rustico, anche se costruito per le necessità dell’attività agricola, ha un impianto volumetrico da villa aristocratica. E’ bastato poco (la costruzione della piscina e l’inserimento di un’esedra con ordine gigante) per ridare monumentalità all’insieme. La piscina in particolare, posta com’è all’interno di un portico e sullo sfondo di un parco, valorizza parecchio la vista che si ha dalla casa. Tutto questo si pone all’interno dell’estetica postmodern, del suo gusto delle contaminazioni e delle citazioni che oggi condiziona molte forme della nostra moda e dell’attuale costume.

Di notte la piscina diventa uno specchio d’acqua decorativo

condividi :
Il bagno: un ambiente di servizio arricchito dalla boiserie
03/02/2014
Anni 50 in California
16/12/2005