ARCHITETTURA

Infissi coibentati. Tocco di eleganza

Risultato della più moderna tecnologia HÖRMANN, la nuova porta d’ingresso TopPrestige Plus isola termicamente fino al 50% in più delle tradizionali chiusure in alluminio e aggiunge alla casa un inedito tocco di eleganza. L‘attenzione al consumo energetico, in tempi di crisi economica e di effetto serra, e una nuova e crescente sensibilità all’ambiente si stanno rapidamente diffondendo anche in Italia: la porta TopPrestige Plus risponde perfettamente a questo nuovo trend.
Forniti di battente più spesso e di triplice vetro termoisolante, i modelli della serie  TopPrestige Plus si distinguono per una coibentazione fino al 50% migliore rispetto alle tradizionali porte in alluminio, caratteristica che permette di limitare ulteriormente le consuete spese di riscaldamento.
Oltre ad essere una porta d’ingresso resistente, dotata di ottime prestazioni tecniche,  TopPrestige Plus ha un design moderno e accattivante. Grazie al telaio di contenimento completamente coperto, il battente regala alla parte esterna della porta un esclusivo tocco di eleganza.
Nella nuova porta Hörmann, il profilo del battente non è più visibile anche sul lato interno: grazie a questo accorgimento, la zona giorno si arricchisce di un inedito dettaglio di raffinatezza.
TopPrestige Plus è disponibile in numerose tonalità, dal fine colore antracite CH 703 al caldo colore legno Golden Oak. Per chi ama le rifiniture più originali, Hörmann propone anche gli innovativi inserti di impiallaccio in acero canadese o Black Cherry (ciliegio). Per accontentare tutti i gusti e le più varie esigenze estetiche, la porta è personalizzabile: con il Programma Vario, l’azienda mette a disposizione, oltre ad una vasta scelta di nuance, varie finiture in vetro e maniglie abbinabili al modello della porta. Con queste porte, inoltre, la chiave non è più necessaria e la sicurezza è garantita: grazie al comodo lettore di impronte digitali, basta un dito per aprire la porta. Infine Hörmann utilizza processi produttivi non inquinanti, non solo per la schiumatura con poliuretano espanso privo di Cfc, ma anche per la riverniciatura delle porte e dei portoni. Grazie agli impianti
di depurazione dell’aria di scarico rigenerativi ed all’avanguardia, il fabbisogno energetico viene ridotto sensibilmente. Il personale, altamente qualificato, crea nuovi prodotti, perfeziona e migliora continuamente i dettagli: così nascono i brevetti e le posizioni di rilevanza sul mercato. Test di durata in condizioni reali garantiscono ai prodotti di serie la qualità Hörmann.Porte, portoni, sistemi di chiusura
Hormann

condividi :
Nautilus cl: la scala che fa la differenza
28/10/2011
Bauen
03/07/2006