FARE

Inediti esotismi contemporanei


Vicenza – Ristrutturazione di un appartamento in un palazzo storico – Bortolini e Visentini, architetti

Travature in legno di rovere, pavimentazioni in battuto veneziano, finiture delle pareti in marmorino
definiscono con continuità gli ambienti dell’abitazione.

Servizio di Maria Galati
Testo di
R. T.F. e G. C.
Foto Athos Lecce
Progetto Chiara Visentini e Francesco Bartolini, architetti

A Vicenza un recente progetto di ristrutturazione esalta i caratteri costruttivi ed i materiali di un palazzo storico adeguandoli alle moderne esigenze con un linguaggio architettonico originale. Arredi dalle linee moderne e pezzi di antiquariato esotico vivacizzano gli ambienti con soluzioni personalizzate leggibili anche nella particolare cura dei dettagli e nei complementi d’arredo. I punti luce che illuminano gli ambienti sono di design (Fontana Arte). Nella cucina prevale l’utilizzo dell’acciaio per l’alzata dal disegno traforato, per la cappa dalle linee essenziali, per lo zoccolino, la struttura dei pensili e per gli elettrodomestici.

Cucina su disegno dei progettisti; mobili cucina, Tondelli Cucina; sedie, Comini Modonutti; elettrodomestici, Samsung; illuminazione, Catellani & Smith.
Lampade, Fortuny (Venezia); tessuti e tappeto Compagnie des Etoffes.
Mosaici, Bisazza; sanitari, Ideal Standard; rubinetterie Grohe; illuminazione, Catellani & Smith.

I mobili della base sono costituiti da ante in laminato bianco con una fresatura sul bordo superiore, rifinita in acciaio,
che ne consente l’apertura. I pensili, con ante a scorrimento, sono in vetro lavorato semitrasparente. Il piano di lavoro ed il tavolo a isola sono realizzati in legno. La camera da letto è posizionata nel sottotetto con travatura lignea di recupero a vista e tavelle in cotto. Il pavimento della stanza è realizzato con battuto alla veneziana nei toni del rosa antico, i muri presentano una finitura in marmorino. La soffitta ospita anche la stanza da bagno. Le finiture ed il pavimento sono quelli della camera padronale. I piani dei lavabi ed il rivestimento della vasca sono realizzati in mosaico che riprende la tonalità dominante e si accorda all’amaranto dei mobili laccati.

 

condividi :
Il suono che arreda.
30/04/2012
Opinion leader, Giacomo Elias
23/02/2010